OTTAVIANO. Appuntamento per domani al chiostro del Comune con l’associazione “Punto G190” per una campagna di sensibilizzazione sul tema del biotestamento. Il ricavato della serata andrà all’associazione “ANED Onlus”.

“Abbiamo un motivo per vederci domenica, ed è importante!”, è l’invito che l’associazione di promozione sociale “Punto G190″ rivolge a tutta la cittadinanza per domenica 14 aprile alle ore 20 al chiostro in Piazza Municipio.
L’obiettivo principale della serata, che ha il patrocinio del Comune di Ottaviano, è quello di avvicinare anche i più giovani a tematiche serie e delicate come quelle trattate dalla ANED Onlus che si impegna per l’informazione, la prevenzione e l’assistenza con riferimento alle malattie renali. Il presidente dell’associazione Brigida Saviano spiega: “Un aperitivo a tema (flower power) con musica puó e deve essere un’occasione per divertirsi e stare insieme, ma il nostro fine è quello di informare e sensibilizzare anche i più giovani sull’ importanza della donazione attraverso il biotestamento. Nel chiostro ci sarà un banco per la distribuzione di materiale informativo e il ricavato della serata verrà devoluto in beneficenza proprio all’ ANED Onlus”. Il presidente continua:“Siamo molto vicini all’associazione, abbiamo sposato totalmente la sua causa e nei limiti delle nostre possibilità, faremo di tutto per diffondere questo bellissimo, quanto importantissimo messaggio: un semplice gesto come prestare la dichiarazione di volontà (il biotestamento) può donare una nuova vita”. La serata sarà allietata dal DJ Luigi Lisio Disc Jokey e il servizio Bar affidato alla caffetteria del Corso. Per info pagine Facebook e Istragram “puntog190”.

 

 

 

L’evento è stato organizzato in collaborazione con Share Abbigliamento.

L’organizzazione ringrazia i Partner
Andrea Nocerino
PDF Vesuvio – Pediatri di famiglia
Ale’s Bakery
Pajosa Parrucchieri
Palestra Romano Fitness Club
per aver sposato la causa.