OTTAVIANO. Chiesa gremita e pubblico attento ed entusiasta per lo spettacolo “Qualcuno sulla Terra” lo show di canzoni inedite, in prevalenza dedicate al Natale, che Eugenio Bennato ha tenuto questa sera nella Chiesa di San Gennaro Vescovo e Martire, in piazza San Gennarello, ad Ottaviano. A fare da padrone di casa il parroco don Raffaele Rianna e con lui Rosa Carillo Ambrosio organizzatrice degli eventi natalizi dell’amministrazione comunale del sindaco Luca Capasso. Eventi che hanno ottenuto un ottimo riscontro di pubblico, come ha ricordato lo stesso sindaco ringraziando per questo l’impegno degli assessori allo Spettacolo Amatore Sciesa e alla Cultura Marilina Perna e gli altri componenti dell’amministrazione presenti nella chiesa come il vicesindaco Virginia Nappo e la consigliera Olimpia Cozzolino.

Il concerto ha visto la partecipazione di Pietra Montecorvino accompagnata da “Le Voci del Sud” (Letizia D’Angelo, Daniela Dentato, Laura Cuomo, Francesco Luongo, Angelo Plaitano, Edoardo Cartolano, Ezio Lambiase), Bennato ha presentato una serie di canzoni inedite sulla Natività, accanto ai suoi più grandi successi come “Che il Mediterraneo sia”, ma poi su richiesta della Ambrosio ha dedicato “Brigante se more” a Capasso “che questa estate impegnato contro gli incendi sul Monte Somma ci ha ricordato come si difende la propria terra”.

 

QUI LE FOTO DELLA SERATA

Gabriella Bellini è nata nel 1976 a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore.Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca che interessano la città di Somma Vesuviana e non. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”.