sabato 22 Febbraio 2020
Home Comunicati stampa PALLAVOLO B1 F. ORSOGNA AMARA PER LA LUVO BARATTOLI ARZANO

PALLAVOLO B1 F. ORSOGNA AMARA PER LA LUVO BARATTOLI ARZANO

VIRTUS ORSOGNA 3 – LUVO BARATTOLI ARZANO 0 (25-20; 25-17; 31-29)

Virtus Orsogna: Dorigatti (L), Bosio 4, Aluigi 2, Montechiarini 9, Vanni 8, Romani 14, Gabrielli, Romano, Orazi 24. Non entrate: Guarini, Taraborelli, Malovic. All. D’Arielli

Luvo Barattoli Arzano: Campolo 19, Piscopo, Passante 10, Aquino 5, Perata 5, Mautone 1, Guida (L), Postiglione 8, Putignano 4. NE: Esposito. All.Giacobelli

Arbitri: Luigi La Torre e Simone Montili

Note. Durata set: 22′; 23′; 30′. Battute sbagliate Arzano: 7, Battute punto Arzano: 1, Muri Punto: 5. Battute sbagliate Orsogna: 7, Battute punto Orsogna 5: Muri punto: 4.

Orsogna – Impegno e concentrazione non bastano alla Luvo Barattoli Arzano che sul campo della Virtus conclude nel peggiore dei modi il girone di andata del campionato nazionale di serie B1 femminile. I numeri della partita rispecchiano quello che si è visto realmente sul campo da gioco come sottolineato a fine incontro dal presidente Raffaele Piscopo: “Sono stati gli episodi ad incidere sul match rendendo netto il risultato finale. Soltanto nel secondo set il divario è stato netto, mentre sull’ultimo parziale terminato 31-29 abbiamo da recriminare”.

Si parte subito con Orsogna avanti di tre lunghezze (8-5), un divario che consente di amministrare (16-15) fino alla parte decisiva del parziale: 21-17.

La seconda frazione invece vive il break decisivo nella parte centrale (16-12), la forbice si allarga (21-15) ed Arzano non riesce più a recuperare: 25-17.

Il terzo set è interminabile ed il beffardo 31-29 penalizza ulteriormente le ospiti costrette alla resa.

Negli score individuali da segnalare i 19 punti della capitana Nunzia Campolo e i 10 della centrale Francesca Passante (con 2 muri).

In seguito a questo risultato la squadra chiude al sesto posto della classifica il girone di andata. La zona playoff è a soli 5 punti e per raggiungerla occorre sfoderare la grinta dimostrata nelle prime 9 giornate di campionato. Ci sarà tempo in questi giorni di sosta, come più volte evidenziato da coach Giacobelli, di confrontarsi per delineare quelli che devono essere gli obiettivi della Luvo Barattoli Arzano per la seconda parte della stagione.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Centenario nascita Rodari, celebrazioni a Cava de’ Tirreni

CAVA DE'TIRRENI. «Insalata di Fiabe»: a Cava de’ Tirreni si celebra il centenario della nascita di Gianni Rodari. (Una rassegna di spettacoli al Complesso...

Il direttore del TG2 a Pollena Trocchia per presentare il suo ultimo libro

POLLENA TROCCHIA. "Il nuovo Mao", il libro del direttore del TG2 Sangiuliano a Pollena Trocchia. Appuntamento sabato al Castello Santa Caterina dalle 17,30. La figura...

Addio ad Agostino Aliperta, primario all’ospedale di Sarno e politico

SOMMA VESUVIANA. E' venuto a mancare Agostino Aliperta, medico già primario del reparto di Medicina dell'ospedale Villa Malta di Sarno. Aliperta, 74 anni, era...

Domani a Sorrento la presentazione del libro “L’uomo elettromagnetico”

SORRENTO. Libri, domani la presentazione de "L'uomo elettromagnetico. Imparare a guarire partendo dalla concezione olistica" scritto dal medico Vincenzo D. Esposito. Appuntamento alla bibliolibreria...

S.Vitaliano. Manifesto della Comunicazione non ostile, la proposta

SAN VITALIANO. Manifesto della Comunicazione non ostile: via libera dell'amministrazione comunale . La proposta del vicesindaco Ivana Mascia. L'amministrazione  comunale di San Vitaliano aderisce al...
- Advertisment -