Coach Antonio Piscopo: “Gara da vincere contro un team che ha rivoluzionato la parte tecnica”. Fischio d’inizio ore 17:00 con arbitri Alessandro D’Argenio e Pietro Feo.

Si chiama Pvg Bari la settima fatica alla quale coach Antonio Piscopo e la sua Luvo Barattoli Arzano saranno sottoposti fra poche ore. L’attuale terza forza del campionato di serie B1 femminile girone D affronta sabato 9 marzo alle ore 17 la formazione pugliese impelagata nella lotta per non retrocedere, che da poche ore ha rivoluzionato lo staff tecnico.

Si tratta di uno degli impegni più delicati di questo scorcio di stagione. Il calendario mette di fronte, una dopo l’altra, due delle tre squadre che stanno cercando di evitare l’ultima piazza che fa scivolare nella categoria inferiore. Infatti dopo le pugliesi, sabato prossimo ci sarà la delicata trasferta a Reggio Calabria prima dell’inevitabile doppio riposo.

Il Bari arriva ad Arzano due giorni dopo le dimissioni irrevocabili del coach Marcello Sarcinella che proprio ieri (giovedì 7 marzo) ha deciso di lasciare la panchina pugliese dopo due anni culminati nella promozione in B1. La squadra è affidata al nuovo staff tecnico capeggiato dal coach Pierluigi Zambetta con l’aiuto del vice Antonio Bruno e l’assistente di campo Davide Castellaneta.

“C’è poco da starci a pensare –spiega il coach Antonio Piscopo- affrontiamo questa partita interna con il chiaro intento di conquistare l’intera posta in palio. Siamo consapevoli delle insidie che possono arrivare da una squadra che ha svoltato con il cambio in panchina, per questo dobbiamo scendere in campo con una concentrazione ancora maggiore. Mi dispiace per coach Sarcinella e mi fa piacere per Piero Zambetta che potrà rimettersi in gioco in B1. Non sappiamo come giocheranno domani e questo aumenta le insidie del match. In squadra ci sono elementi importanti come Caputo, che ha giocato anche in Campania, e la giovane Martina Labianca un ottimo centrale. L’infortunio di Soleti li ha danneggiati in questo campionato, influendo sulla classifica. Abbiamo tutte le carte in regola per centrare un nuovo successo –conclude Antonio Piscopo- da dedicare tutto al nostro pubblico. L’invito che mi sento di rivolgere in queste ore di vigilia è quello di affollare il palazzetto ed aiutarci a centrare l’impresa”. (Ufficio stampa Arzano Volley).