intera nola

TORINO-POLLENA TROCCHIA. Picchia la moglie mentre guida, poi minaccia di uscire di proposito fuori strada se non dà i soldi. carabinieri arrestano 46enne

Un 46enne di Casalnuovo di Napoli, già noto alle Forze dell’Ordine, sottoposto da un anno e mezzo al divieto di avvicinamento alla moglie per violenze e soprusi, è stato arrestato per rapina e maltrattamenti in famiglia. La donna di 33anni originaria di Napoli con un bimbo di 3 mesi, aveva accettato di ritornare con il marito nonostante il divieto. Qualche giorno addietro, mentre ritornavano nel napoletano da Torino( dove erano domiciliati da tempo) per trascorrere le vacanze pasquali, l’uomo, in stato di ebbrezza, durante il viaggio ha iniziato a pretendere dalla vittima la somma di 300,00 euro. Al rifiuto della donna (convinta che l’uomo li avrebbe spesi in alcol e gioco d’azzardo) il 46enne ha iniziato ad alzare la voce e l’ha aggredita a schiaffi, incurante della presenza del piccolino. Al diniego fermo della moglie, l’uomo ha iniziato a minacciarla che sarebbe uscito fuori strada con l’auto. La 33enne per evitare una tragedia, gli ha consegnato la somma e due bancomat. La donna, con la scusa di comprare il latte al bambino, è riuscita a farlo fermare ed a recarsi in una farmacia e ha chiesto aiuto. Il dottore ha chiamato subito il 112. I militari, arrivati subito, hanno arrestato l’uomo. La donna è stata medicata a Villa Betania per trauma contusivo e lesioni, giudicate guaribili in 8 giorni.