mercoledì 26 Febbraio 2020
Home Appuntamenti POCHI GIORNI ALLA SCADENZA DEL 3° CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA “PREMIO PINO...

POCHI GIORNI ALLA SCADENZA DEL 3° CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA “PREMIO PINO DANIELE”

LE POESIE DA INVIARE ENTRO IL 26 FEBBRAIO 2020, POSSONO ESSERE A TEMA LIBERO O INERENTI ALLA MEMORIA DELL’ARTISTA.

Regolamento: Il concorso è dedicato alla memoria del grande artista Pino Daniele. Le Sezioni sono due: Sezione A) Poesie in Lingua Italiana (d’amore e Poesie a Tema libero); Sezione B) Poesie in Vernacolo (Con traduzione in Italiano). Si partecipa con un massimo di 3 (tre) poesie inedite o edite: mai premiate in precedenti concorsi o presentazioni pubbliche. Le poesie non devono superare i 38 versi compreso il titolo. La quota di partecipazione al concorso per ogni sezione è di: 15.00 € per 2 (due) poesie; 20.00 € per 3 (tre) poesie. La quota dell’iscrizione al concorso va versata su Postepay al nr. 4023600665415453 intestato al Presidente Massimo Capriola CF CPRMSM50H25F839B.

Possono partecipare tutti coloro che hanno superato la maggiore d’età. L’autore delle poesie dovrà, inoltre, dichiarare, che l’opera inviata al concorso è di sua esclusiva creazione sollevando l’Associazione da ogni responsabilità in caso di plagio. Chi non ottempera a tali norma e in caso di anomalie accertate, l’opera sarà esclusa automaticamente dal concorso senza nulla a pretendere.

Il testo della poesia, dovrà essere inviata via e-mail a info@lamadiadellarte.it in (2) due copie, una copia senza nome e cognome (anonima) e l’altra recante in calce nome e cognome, indirizzo completo, dati anagrafici e recapito telefonico e e-mail con la citata dichiarazione di essere l’autore dell’opera presentata. L’autore delle poesie, dovrà inviare le opere in Word con il carattere “Times New Roman” della grandezza 12. Si fa presente che insieme alle poesie dovrà essere allegata obbligatoriamente copia dell’avvenuto pagamento della quota di partecipazione pena l’esclusione dal Premio.
L’invio della poesia, costituisce il consenso per la partecipazione al concorso e sarà cura dell’Associazione comunicare la ricezione dell’opera sempre a mezzo e-mail. La data di scadenza per la presentazione è il 26 febbraio 2020.

I premi del Concorso sono così articolati: Sez. A Sez. B: 1° Premio 1° Premio; 2° Premio 2° Premio; 3° Premio 3° Premio – n.° 5 Plausi speciali n. 5 Plausi speciali; n.1 Premio “La Madia dell’Arte”; n.1 Premio “La Madia dell’Arte”; Per la Sezione A Per la Sezione B, n. 1 – Premio della critica; n. 1 – Premio del Presidente. Si evince che i premi sono solo 9 per sezione oltre al “Premio del Presidente” e della “Critica” unico per entrambe le sezioni.

Sono previste due sezioni, una in lingua Italiana e una in lingua Napoletana. Sarà pubblicata una lista riguardanti i finalisti che concorreranno per i primi tre posti, il premio della critica e il premio del Presidente. Successivamente ai soli vincitori, in forma privata, sarà comunicata la relativa posizione di graduatoria riguardante i primi 3 (tre) posti. A tutti sarà consegnata una pergamena attestante la partecipazione al Concorso. Coloro che non potranno essere presenti alla premiazione e desiderano ricevere a casa la pergamena di partecipazione, oltre alla quota di partecipazione dovranno inviare 4 (quattro) euro per le spese postali.

I Poeti che risultano vincitori di un premio (Coppa, Trofeo, Targa o altro) dovranno ritirare personalmente i premi o delegare una persona a tale scopo. I premi non ritirati NON SARANNO SPEDITI.

La serata di premiazione del concorso si svolgerà a Napoli il 18 aprile 2020 alle ore 16:30

Tutti i vincitori saranno avvisati in tempo utile al fine di potervi partecipare. La Giuria sarà resa nota durante la serata di Premiazione. Le poesie inviate non saranno restituite. Tutte le informazioni riguardante il concorso potranno essere attinte dalla pagina facebook Associazione Culturale “La Madia dell’Arte”.

L’Associazione organizzatrice del presente concorso acquisisce il diritto automatico di utilizzare i testi delle poesie partecipanti, per pubblicazioni e letture a fine esclusivamente culturale e senza scopi di lucro. I dati personali saranno utilizzati esclusivamente ai fini del presente concorso, alla formulazione delle graduatorie, alla pubblicazione delle poesie in cartaceo e sul sito internet dell’Associazione e per l’invio di futuri bandi.

Ogni partecipante dovrà far pervenire all’Associazione, la seguente dichiarazione: Consento l’utilizzazione dei propri dati personali ai sensi dell’art.13 del D.Lgs 330/06/2003 n. 196, esclusivamente agli scopi perseguiti dall’Associazione che organizza il Concorso. I partecipanti all’atto dell’iscrizione accettano tacitamente e senza condizioni le norme del presente regolamento.

Il presidente dell’Associazione Culturale “La Madia dell’Arte”, Prof. Massimo Capriola.
Associazione Culturale “La Madia dell’Arte”, Sede Amm/va: Via Pisciariello n. 13 – 81044 Conca della Campania (CE).

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Coronavirus, in Campania 2 casi accertati: tamponi positivi su due donne

Si tratta di due donne giunte dal Nord: una 24enne del casertano e una donna originaria di Vallo della Lucania, i tamponi inviati all'Istituto...

S.Anastasia-Pomigliano. Il progetto sportivo per i minori a rischio

SANT'ANASTASIA-POMIGLIANO D'ARCO. Sport solidale per i minori a rischio, l'iniziativa della SSD Oasi di Sant'Anastasia e dello Sporting Calcio. Una bella iniziativa che porta in...

Il senatore Urraro nominato componente della Commissione Antirazzismo

ROMA-SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Entra a far parte della Commissione Antirazzismo il senatore Francesco Urraro. La nomina arriva direttamente dalla presidente del Senato Maria Elisabetta...

Coronavirus, le misure di prevenzione adottate dalla Gori

Coronavirus: misure di prevenzione per gli sportelli al pubblico con il canale digitale "myGORI " possibile qualsiasi operazione. Gori sta seguendo con attenzione le evoluzioni...

Nola. Maltrattamento animali, denunciato bracconiere di Somma Vesuviana

NOLA. Carabinieri denunciano bracconiere, prede liberate. A Nola i carabinieri della Stazione forestale di Marigliano hanno denunciato per detenzione illecita di avifauna selvatica, bracconaggio e...
- Advertisment -