SOMMA VESUVIANA. Primarie Pd, anche nella sezione locale il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti supera i competitor. Per la segreteria Regionale, invece, è il sindaco di Poggiomarino Leo Annunziata colui che ha ottenuto più voti.

Anche a Somma Vesuviana, in occasione delle Primarie del Partito democratico, ha trionfato Nicola Zingaretti, attuale presidente della Regione Lazio. Ieri, domenica 3 marzo, si sono svolte le elezioni per il nuovo segretario nazionale del Pd anche nella cittadina sommese, nel circolo di piazza Vittorio Emanuele. Le liste, che sostenevano il presidente della Regione Lazio che ha superato i competitor con 348 preferenze, erano “Piazza grande” e “Con il lavoro per Zingaretti”, che rispettivamente hanno ottenuto 279 e 69 voti. Secondo è arrivato il segretario uscente Maurizio Martina con 146 voti, 38 per la lista “Fianco a Fianco” e 108 con “Campania per Martina”. Segue Martina: Roberto Giachetti con 55 voti, a suo sostegno solo la lista “Sempre Avanti”. Su 576 elettori, 549 sono stati i voti validi, 4 schede nulle e 23 schede bianche.

Nelle elezioni di ieri non si è decretato solo il segretario nazionale ma anche quello Regionale, e ha vinto con 362 voti Leo Annunziata, attuale sindaco di Poggiomarino. A suo sostegno le liste “Con il lavoro” (206 voti) e “Sudem”(156 voti). Poi lo hanno seguito Umberto del Basso De Caro sostenuto dalla lista “Democratici e riformisti” (91 voti) e Armida Filippelli con la lista “Piazza Grande” (80 voti). Anche per la segreteria regionale gli elettori sono stati 576, i voti validi 533, 8 schede nulle e 35 schede bianche.