domenica 23 Febbraio 2020
Home Attualità Pubblica illuminazione, l'appalto è bloccato. Martedì la ditta in Comune

Pubblica illuminazione, l’appalto è bloccato. Martedì la ditta in Comune

SOMMA VESUVIANA. E’ stata fissata per martedì alle 10,30 in Comune una riunione che dovrebbe servire a fare chiarezza sugli aspetti che hanno portato a estremi ritardi nell’attuazione dell’appalto di pubblica illuminazione. Finalmente qualcosa si muove. Da tempo, infatti, la gara conclusa nel 2018 e per la quale è stata sottoscritto un regolare contratto di concessione tra la Vesuvio Energia ed il Comune di Somma Vesuviana (il 18 aprile 2019) è ferma e non se ne capiscono le ragioni. Per quello che è dato sapere tutto è in mano all’architetto Simona Penza responsabile della P.O.3 del Comune, mentre in città i problemi legati all’impianto di illuminazione continuano a susseguirsi senza sosta scatenando la rabbia dei cittadini che poi pubblicano foto di quartieri al buio su Facebook. Tanti ritardi che hanno portato il gruppo consiliare di Somma Futura a chiedere la convocazione dei responsabili della ditta in una riunione congiunta delle commissioni Lavori Pubblici e Trasparenza, ma al momento (era il 17 gennaio) non giungono notizie su quando questa seduta si terrà. Dalla richiesta della società aggiudicatrice della gara è scaturita invece la riunione dell’11 febbraio. Bisognerà capire cosa diranno la Penza e l’assessore Urbanistica Valeria Granata ai vertici della Vesuvio Energia riguardo l’attuazione del contratto. E mentre si aspetta che i dirigenti del Comune trovino la soluzione i sommesi subiscono i disagi che li lasciano al buio.

NELLA FOTO VIA TIRONE LA SERA DEL 5 FEBBRAIO SCORSO

Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata nel 1976 a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca che interessano la città di Somma Vesuviana e non. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”.
- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Napoli in delirio per Francesco Gabbani, centinaia di fan per il firmacopie

NAPOLI. Cd andati a ruba e fan in visibilio per il firmacopie di Francesco Gabbani, il cantautore toscano accolto da centinaia di fan a...

Coronavirus, irpini via da Codogno: scatta la quarantena nel Vallo di Lauro

MONTEFUSCO-LAURO DI NOLA. Sono tre le persone ritornate nei loro paesi di origine in provincia di Avellino dopo lo scoppio del primo focolaio a...

Coronavirus, Ischia vieta gli sbarchi ai residenti delle regioni colpite

ISCHIA. Una decisione che ha destato scalpore, i sindaci ischitani hanno deciso di vietare gli sbarchi sull'isola per i residenti delle regioni Lombardia, Veneto...

Coronavirus, test negativo per il paziente di Acerra

ACERRA. Negativo il test del paziente isolato presso la Clinica Villa dei Fiori di Acerra, non c’è nessun caso di Coronavirus. Confermata la sospensione...

FIPAV. Marchi di Qualità consegnati a Napoli dall’assessore Borriello

Oltre 150 presenti nella sede del Comune partenopeo tra giovani atleti e dirigenti. Borriello: “Per la Pallavolo campana è un momento di grande rilancio...
- Advertisment -