Fermati tre ragazzi di 17 e 19 anni, responsabili di una rapina commessa nella stazione della circumvesuviana di Casalnuovo lo scorso marzo.

I tre giovani sono due 19enni, rispettivamente di Portici e l’altro di Ponticelli e un 17enne di Santa Maria La Carità.

Al termine delle indagini, i tre della la banda sono stati identificati e arrestati dai carabinieri della tenenza di Casalnuovo perché sono ritenuti i responsabili di una rapina perpetrata a marzo ai danni di un uomo che attendeva il treno alla stazione circumvesuviana. La vittima si trovava all’interno, nella sala di attesa quando tre della banda – composta di quattro ragazzi, il quarto complice arrestato il 22 maggio, attendeva in auto – giunsero in stazione e puntarono l’uomo: lo accerchiarono e lo picchiarono portandogli via il portafogli.

Subito dopo l’intervento dei militari dell’arma e la denuncia della rapina vennero avviate le indagini al termine delle quali sono stati identificati tutti e quattro. Un primo complice venne fermato e arrestato lo scorso maggio, mentre per gli ultimi tre, sono stati raggiunti oggi da un’ordinanza di custodia cautelare per rapina emessa dal tribunale per i minorenni di Napoli.