Riforme: Caldoro, l’autonomia è sfida per il Sud ed il Nord del Paese

“L’autonomia è una sfida per il Nord e per il Sud. Questo è tema che va declinato con orgoglio. Senza autonomia, tutta l’impalcatura dello Stato non funziona”. Così Stefano Caldoro a Milano per #IdeeItalia l’iniziativa organizzata da Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera.
Alla tavola rotonda, che ha introdotto e coordinato, hanno partecipato Attilio Fontana, Preisente della Lombardia, Alberto Cirio, Presidente del Piemonte, Donato Toma, Presidente del Molise, Vito Bardi, Presidente della Basilicata e Gaetano Armao, assessore della Sicilia.
Per Caldoro, responsabile nazionale del Dipartimento autonomie degli azzurri, e’ necessario “modernizzare il Paese ed il ruolo delle Regioni. Accettando – ha sottolineato – la sfida dell’autonomia e partendo dall’applicazione della legge delega 42 che fu scritta dal Governo Berlusconi. Abbiamo le leggi e la Costituzione che impongono le garanzie di equilibrio ed equità“.
“Quell’impianto – ha ricordato in riferimento alla legge sul federalismo fiscale – fu osteggiato dal Pd che oggi ha dovuto riconoscerne l’efficacia. È la base sulla quale lavorare per continuare e rafforzare il processo”.