mercoledì 19 Febbraio 2020
Home Appuntamenti Rivoluzione napoletana 1799, una lapide per ricordare i celebri patrioti

Rivoluzione napoletana 1799, una lapide per ricordare i celebri patrioti

NAPOLI. Nella basilica del Carmine si inaugura l’iscritzione in ricordo dei patrioti della Repubblica Napoletana del 1799, venerdì 24 gennaio alle ore 11,30.

Venerdi’ 24 gennaio alle ore 11,30, nell’atrio della Basilica del Carmine, si terra’ la cerimonia di inaugurazione dell’iscrizione in ricordo dei martiri della Rivoluzione Napoletana del 1799, sulla lapide che ricopre il sacello che custodisce i resti dei patrioti giustiziati in seguito alla repressione borbonica.

E’ da poco terminato l’anno del 220o anniversario e il Comune di Napoli, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici ed i Padri Carmelitani hanno voluto tenere viva la memoria dei protagonisti di quell’esperienza che, ispirandosi ai valori immortali dell’Illuminismo, scrissero una delle pagine piu’ gloriose della storia della nostra citta’.

Quegli eroi furono giustiziati in piazza Mercato e i loro resti mortali furono gettati in una fossa comune senza nome, al di sotto della Basilica del Carmine. Adesso l’ossario non sara’ piu’ anonimo e tutti i frequentatori della Basilica sapranno quali illustri coraggiosi uomini e donne sono li’ sepolti.

La celebrazione sara’ dedicata, a tre anni dalla morte, a Gerardo Marotta, fondatore dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, che tanto ha fatto per non far dimenticare gli avvenimenti del 1799 ed i loro protagonisti, impavidi paladini del progresso della civilta’ umana.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Vado Via, il travolgente viaggio nelle voci di dentro di Massimo Nappi

Venerdì 21 febbraio ad Aversa la presentazione del romanzo d’esordio. Le voci di dentro vissute e metabolizzate da chi ha scelto come professione di analizzare...

Sicurezza a Somma, controlli e posti di blocco dei carabinieri

SOMMA VESUVIANA. Controlli dei carabinieri in diversi quartieri della città. Controlli già previsti da tempo e che si verificano in maniera periodica. Controlli che...

Carnevale viaggia sui treni di Pietrarsa: ecco come partecipare

PORTICI. Per un Carnevale originale in cui tradizione e storia si fondono con favole, cartoni e immaginazione per un party in maschera esclusivo l’appuntamento...

Al Summarte un laboratorio di ceramica vietrese dedicato ai bimbi

SOMMA VESUVIANA. Al teatro Summarte dal 7 marzo un laboratorio di ceramica vietrese dedicato ai più piccoli. "Bimbi in arte", il nome del...

Gigli patrimonio immateriale Unesco: parte il progetto Savage dell’Università Vanvitelli

NOLA. Valorizzare i tratti distintivi della Festa dei Gigli di Nola come tradizione culturale espressione della comunità e promuovere l'arte antica della lavorazione...
- Advertisment -