lite arresto carabinieri palma campania
arresto carabinieri

SANT’ANASTASIA. Sorpresi con dosi di hashish, cocaina e marijuana ed arrestati. Due fratelli, pregiudicati, Giuseppe e Salvatore D’Ambrosi, 30 e 24 anni, sono stati ammanettati dai carabinieri della Stazione di Sant’Anastasia (agli ordini del maresciallo Francesco Russo) nel corso di un servizio di controllo e pedinamento.

I due sono stati fermati e sottoposti a controlli, addosso avevano della droga, altra è stata trovata e sequestrata nel corso di una perquisizione domiciliare nell’appartamento in cui vivono a via Pomigliano. In tutto i militari hanno rinvenuto: 20 grammi di marijuana e 2 grammi di cocaina, già suddivisi in dosi per la vendita, oltre ad un bilancino di precisione e materiale vario utile al confezionamento. Ritrovati anche 295 euro, considerato il provento dell’illecita attività. Nel corso del medesimo servizio, nei pressi abitazione dei due fratelli è stato ritrovato anche un borsone contenete tre panetti di hashish dal peso complessivo di 720 grammi, cinque involucri in cellophane contenenti complessivamente 520 grammi di marijuana e altri due con 30 grammi di cocaina. In attesa del rito per direttissima i due si trovano agli arresti domiciliari.