SALERNO. Al “Salerno Letteratura Festival” la celebre scrittrice Giovanna Mozzillo con il suo ultimo capolavoro “Il canto del castrato”. L’appuntamento è fissato per domani 15 giugno alle 12,30 al Tempio di Pomona.

Amori proibiti in una Napoli barocca affascinante e misteriosa, questo e molto altro nell’ultimo libro di Giovanna Mozzillo “Il canto del castrato” che verrà presentato domani sabato 15 giugno al Tempio di Pomona (nei pressi del Duomo salernitano) alle 12,30, all’interno della kermesse letteraria “Salerno Letteratura Festival”. Con l’autrice interverranno Maria Teresa Chialant e Maria Rosaria Pellizzari. Il libro, fresco di stampa da circa qualche settimana, narra la storia di due donne dell’alta aristocrazia: madre e figlia, che a dispetto delle convenzioni sociali dell’epoca si ribellano alle imposizioni degli “uomini di famiglia” e si innamorano rispettivamente di un precettore con idee “bruniane” e di un cantante castrato di umili origini. Le due donne scopriranno l’amore vero e la libertà ma ad un costo altissimo. Una penna eccellente quella della Mozzillo, dedita al romanzo storico e alle vicissitudini dei personaggi del passato, come dichiarato da lei stessa in un’intervista rilasciata alla ProvinciaOnline: “Il passato è pieno di suggestioni e la sua conoscenza aiuta a capire e a gestire il presente”. Per leggere l’intervista integrale di seguito il link:

http://http://www.laprovinciaonline.info/lultimo-libro-della-mozzillo-intervista-alla-signora-del-romanzo-storico/