rapina tabacchi
rapina tabacchi

SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Follia in pizzeria, vuole rapinare il titolare e lo prende a morsi. Aggredito anche un carabiniere

Follia in una pizzeria in via Martiri di Nassiriya, un uomo della Nuova Guinea Idrissa Moamed, è entrato nel locale a volto scoperto per rapinare il titolare. Ma al rifiuto di quest’ultimo, l’uomo ha reagito aggredendolo con pugni e morsi fino a renderlo inerme per strappargli la catenina d’oro che indossava. Dopodiché, come una furia, si è avventato sulla fidanzata del titolare, ma fortunatamente la donna è riuscita a mettersi in salvo nel bagno. Nel frattempo, scattato l’allarme, sono intervenuti i carabinieri, ma il 30enne ha aggredito anche loro, ferendo un militare. Gli uomini dell’arma sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo. Il carabiniere contuso ha riportato ferite guaribili in 12 giorni mentre il titolare della pizzeria ha riportato escoriazioni multiple alle braccia e traumi contusivi ed escoriati guaribili in 8 giorni. L’arrestato è stato tradotto al carcere di Poggioreale