SANT’ANASTASIA. Masseria Guadagni, arrivano le fogne. 270 metri di nuova fogna saranno messi in opera presso l’antica masseria Guadagni di Sant’Anastasia, sita nella zona periferica dei Romani ed il sindaco l’annuncia con particolare soddisfazione, in quanto opera attesa e necessaria alla vivibilità degli abitanti.

“Continuano i lavori di riqualificazione del paese, come abbiamo già detto in altre occasioni, senza fermarci nel portare servizi ai cittadini. Sono iniziati i lavori nella masseria Guadagni per dotarla del primo tratto fognario, circa 300 metri di nuova fogna che interessa una parte della masseria e, successivamente, ci impegneremo a fognare l’altro tratto per completare il tutto. Non ci siamo fermati nella pausa estiva, non ci fermiamo: questo è uno dei primi tre interventi radicali, previsti anche dalla passata amministrazione – dice il sindaco Lello Abete – che porteremo in breve tempo a termine. C’è tanto tanto da fare, siamo al lavoro giorno e notte, gli assessori, i consiglieri comunali ed io, per portare migliorie e soprattutto riqualificazione dove ce n’è bisogno. Andiamo avanti così in questa azione di attenzione al territorio e soprattutto alle periferia, dove periodicamente già interveniamo per la pulizia; ci siamo impegnati, ci stiamo impegnando e ci impegneremo. La straordinaria attenzione che diamo alla masseria Guadagni serve per affermare che siamo presenti soprattutto in tutte le periferie, per mantenere l’impegno che abbiamo preso non da ora”.