SANT’ANASTASIA. Bomba nelle campagne dei Romani, si attendono gli artificieri. Probabile ordigno bellico della seconda guerra mondiale

Ordigno bellico probabilmente della seconda guerra mondiale, ma si attende la conferma degli artificieri, è stato ritrovato nelle campagne dei Romani quasi alle spalle della zona del Santuario. Sul posto la protezione civile del gruppo Vesuvius con il capo nucleo Filippo Fragliasso e il vice capo Raffaele Maione, i carabinieri e la polizia locale. Si attendono gli artificieri che faranno brillare l’ordigno a via Circumvallazione distante dalle abitazioni.

Seguiranno aggiornamenti.