SANT’ANTIMO. Bomba davanti al portone di un palazzo di via Roma, pochi danni e nessun ferito. Attualmente sono in corso le indagini degli investigatori.

Questa notte un ordigno è stato posizionato e fatto esplodere davanti al portone di un palazzo di via Roma al civico 25. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale tenenza e la sezione investigazioni scientifiche del nucleo  di Castello di Cisterna. Fortunatamente nessuno è stato coinvolto nello scoppio e le uniche cose danneggiate: il
il portone di ferro del palazzo e due vetrate dei negozi vicini. Attualmente sono in corso le indagini degli investigatori.