SCAFATI (SA). Riceviamo e pubblichiamo nota dell’Asl di Salerno in merito alla vicenda delle formiche nella sala mortuaria dell’Ospedale Mauro Scarlato di Scafati.

In riferimento ai fatti verificatisi stamane presso la sala mortuaria del P.O. Mauro Scarlato in Scafati, si comunica che, immediatamente allertati, sono giunti sul posto il dr. Alfonso Giordano direttore del DEA Nocera Inferiore/Scafati/Pagani , il dr. Luigi lupo direttore del Nucleo Operativo ispettivo e il dr. Maurizio D’Ambrosio, dirigente medico del P.O. di Scafati ed è stato altresì investito il Dipartimento di Prevenzione.
E’ emerso che il decesso è avvenuto alle ore 9,20, il trasporto della salma in obitorio tra le ore 9,30 e 9,45 dopodiché sono stati rinvenuti insetti che inequivocabilmente fuoriuscivano da un interstizio tra due battiscopa.
Si evidenzia , in merito, che l’A.S.L. Salerno aveva già effettuato una serie di attività preventive volte alla sanificazione degli ambienti mediante plurimi interventi, l’ultimo dei quali effettuato in data 7 agosto ed ulteriori attività sono peraltro già programmate.
L’A.S.L. rimane vicina alla famiglia ed esprime il suo più profondo cordoglio.