NAPOLI. Seconda ristampa per “Una famiglia con la Emme Maiuscola” di Armando Grassitelli, domani presentazione alla libreria “Iocisto” al Vomero.

Fresco di seconda ristampa, il libro di Armando Grassitelli “Una famiglia con la Emme Maiuscola”. Di Diogene edizioni, il libro è una raccolta di ben sei racconti brevi, più un dialogo umoristico tra l’editore e lo scrittore. Il primo racconto è “Una famiglia con la Emme Maiuscola” vincitore del Premio Massimo Troisi 2018 per la sezione scrittura comica. Vicende surreali ma al contempo simpaticissime, riempiono le giornate di una famiglia alquanto particolare. Il secondo racconto invece presenta un’ironia amara, quasi Eduardiana se vogliamo, è la storia di “Claudio il cantante” celebre “solo” per alcune stagioni degli anni’80 e poi dimenticato. “Dagli undici metri”, invece, è un racconto autobiografico centrato sull’amore per lo sport e per il calcio. Il racconto inizia con una bellissima frase, che non rappresenta solo l’inizio della storia, ma è un vero e proprio insegnamento di vita: “Da bambini ogni tiro è un calcio di rigore, indipendentemente da chi ci sia in porta”. “L’affare del secolo” è un racconto simpaticissimo di una coppia esilarante che, da un giorno all’altro, decidono di intraprendere il contrabbando di cotton fioc. Anche il quinto  è dedicato allo sport, chiave di volta dell’essenza dell’autore: “L’amore è una palla (a spicchi arancioni)”. La pallacanestro, passiona spericolata dell’autore per la quale si è disposti a tutto, proprio a tutto. La storia è centrata sul viaggio di ritorno da Forlì, dopo aver festeggiato la vittoria del Carpisa Napoli nel 2006. Anche l’ultimo racconto è dedicato allo sport, “Il mistero del mancino” che narra le vicissitudini di un tennista non proprio bravo che purtroppo si ferma solo ad un gradino prima di realizzare il suo sogno, quello di partecipare agli Internazionali di Tennis di Roma. “Una famiglia con la Emme maiuscola” sarà presentato domani alla libreria “Iocisto” al Vomero e con l’autore sarà presente la giornalista Federica Colucci. Il nostro Grassitelli parteciperà anche sabato 4 maggio al “Ricomincio dai libri. Sorrento Festival”.