mercoledì 26 Febbraio 2020
Home Appuntamenti Sitting Volley, Supercoppa Italiana a Nola tra le prime 4 squadre d'Italia

Sitting Volley, Supercoppa Italiana a Nola tra le prime 4 squadre d’Italia

Grande spettacolo al PalaMerliano il 1° marzo. Si disputerà a Nola la prima competizione che vedrà scendere in campo i migliori 4 team d’Italia. Nola Città dei Gigli (maschile e femminile), Dream Volley Pisa (Femminile e Fonte Roma Eur (maschile). La presidentessa Elvezia Chiacchiaro: “Un onore ospitare questa prima attesissima edizione”.

Si svolgerà a Nola, domenica 1 marzo, la prima edizione della Supercoppa Italiana di sitting volley. La Federazione Italiana Pallavolo ha infatti scelto il PalaMerliano di via Seminario come sede e il Nola Città dei Gigli a.s.d. come società organizzatrice dell’atteso evento che vedrà in campo i migliori 4 team italiani. In campo femminile (fischio d’inizio alle ore 10), saranno le padrone di casa del Nola Città dei Gigli e le campionesse d’Italia e vincitrici della Coppa Italia del Dream Volley Pisa, contendersi la Supercoppa. La finale maschile (fischio d’inizio alle ore 12) invece sarà la rivincita dell’ultima finale scudetto e di Coppa Italia tra Nola Città dei Gigli (campione d’Italia e vincitrice della Coppa Italia) e Fonte Roma Eur.

Due match che daranno l’opportunità alla città di Nola e a tutti gli appassionati della regione di ammirare dal vivo i migliori interpreti del sitting volley italiano nel corso di una stagione che culminerà in estate con la partecipazione della nazionale femminile ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020.

“Ospitare questo grande evento è per tutta la nostra società un grande onore – ha dichiarato Elvezia Chiacchiaro, presidente del Nola Città dei Gigli -. Siamo sempre più proiettati verso questa disciplina che ci sta regalando grandi emozioni e successi. Inoltre, grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale la Supercoppa Italiana rappresenta un nuovo momento per promuovere il sitting volley a Nola per fare della nostra città sempre più un polo di eccellenza paralimpica dove inclusione, divertimento e sano agonismo saranno gli unici protagonisti. Non vediamo l’ora di ospitare questo splendido evento senza considerare che a maggio, sempre a Nola, ne organizzeremo un altro altrettanto speciale”.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Coronavirus, in Campania 2 casi accertati: tamponi positivi su due donne

Si tratta di due donne giunte dal Nord: una 24enne del casertano e una donna originaria di Vallo della Lucania, i tamponi inviati all'Istituto...

S.Anastasia-Pomigliano. Il progetto sportivo per i minori a rischio

SANT'ANASTASIA-POMIGLIANO D'ARCO. Sport solidale per i minori a rischio, l'iniziativa della SSD Oasi di Sant'Anastasia e dello Sporting Calcio. Una bella iniziativa che porta in...

Il senatore Urraro nominato componente della Commissione Antirazzismo

ROMA-SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Entra a far parte della Commissione Antirazzismo il senatore Francesco Urraro. La nomina arriva direttamente dalla presidente del Senato Maria Elisabetta...

Coronavirus, le misure di prevenzione adottate dalla Gori

Coronavirus: misure di prevenzione per gli sportelli al pubblico con il canale digitale "myGORI " possibile qualsiasi operazione. Gori sta seguendo con attenzione le evoluzioni...

Nola. Maltrattamento animali, denunciato bracconiere di Somma Vesuviana

NOLA. Carabinieri denunciano bracconiere, prede liberate. A Nola i carabinieri della Stazione forestale di Marigliano hanno denunciato per detenzione illecita di avifauna selvatica, bracconaggio e...
- Advertisment -