Smantellata banda, arrestato l’uomo che scappava dal carabiniere Reali

NAPOLI- CASERTA. Sgominata banda criminale dedita ai furti in abitazione. Tra gli arrestati l’uomo che il 6 novembre, durante un furto e colto in flagranza di reato, scappava dal vice brigadiere Emanuele Reali  travolto e ucciso da un treno mentre cercava di raggiungerlo e bloccarlo.

Blitz dei carabinieri, all’alba in città. Gli uomini dell’arma hanno dato esecuzione a numerose ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), nei confronti di una banda criminale dedita ai furti in abitazione. Tra gli indagati, anche i tre rapinatori già fermati il 6 novembre scorso a Caserta, subito dopo un furto. In quell’occasione perse la vita il vice brigadiere Emanuele Reali, investito da un treno, mentre cercava di catturare uno dei soggetti.