SOMMA VESUVIANA. Si é svolto il giorno 7 ottobre il coordinamento provinciale di Fim-Fiom-Uilm. La Rsu e i provinciali condividono che i evitando il rincorrersi di allarmismi sulla base di voci o illazioni.

Mantenendo fermo il punto che le vertenze per noi devono tenere al centro sempre la piena occupazione ed un idea d’impresa che non può essere dettata solo da regole semplicemente finanziarie. Il prossimo appuntamento importante di questa vicenda é il coordinamento nazionale di Fim-Fiom-Uilm previsto a Roma per il giorno 18-10-2019. Stiamo dedicando questi giorni ed i prossimi a predisporre la massima partecipazione anche istituzionale a tutti i livelli a questa vicenda in previsione del tavolo che si aprirà al MISE. Le strutture provinciali condividono l’opportunità che a valle di questo coordinamento si tenga un assemblea informativa in fabbrica.