SANT’ANASTASIA. Ufficiale la candidatura di Raffaele Coccia a sindaco mentre il capolista Pd a suo sostegno Peppe Maiello.

Dalla sezione del Pd anastasiano è ufficiale il nome del candidato sindaco alle prossime amministrative del 26 maggio. Concorrerà con i colori dei democratici: il geometra Raffaele Coccia già consigliere d’opposizione nell’attuale consiliatura. A darne notizia ieri è stato proprio Coccia con un post sul suo profilo Facebook: “Oggi vi comunico ufficialmente la mia candidatura a sindaco di Sant’Anastasia. Sarà una campagna elettorale che porteremo avanti con passione, competenze e idee. Con poche chiacchiere e molti fatti.  Sono convinto che ci sono tante cose da fare per il nostro paese, con l’approccio pratico e finalizzato alla soluzione dei problemi che da sempre mi caratterizza. I risultati raggiunti in questi anni parlano per me. E per questo sono convinto che da sindaco potrò fare molto di più per il nostro paese. Ringrazio gli amici che hanno fiducia in me e chiedo a tutti i cittadini di partecipare con contributi, idee e spunti utili al paese e alla collettività”. Nella tornata elettorale di maggio a essere il capolista del Partito democratico Peppe Maiello, delfino politico del compianto Giovanni Barone. “È per me motivo di grande orgoglio guidare la lista del mio partito in una battaglia di rinnovamento della classe dirigente locale, nella costruzione di un’alternativa seria e credibile per il rilancio della nostra amata Sant’Anastasia! Lo farò con la passione e con l’impegno che mi hanno accompagnato nei cinque anni di consiliatura volti, ormai, al termine. Confido nella vicinanza e nel sostegno di quanti hanno avuto modo di conoscere ed apprezzare il mio agire politico-amministrativo, mosso dall’unico obiettivo di perseguire il bene comune, nell’esclusivo interesse dei miei concittadini. Grazie a tutti, per quello che farete”.