Caterina Cozzolino *

* docente di Matematica e referente del progetto

Somma Vesuviana. La passione per la matematica, per poter dare buoni frutti, va coltivata fin dalla più tenera età. È questo il motivo per cui la dottoressa Carla Mozzillo, stimatissima dirigente del 1° Circolo Didattico Raffaele Arfe’ di Somma Vesuviana, ha voluto fortemente il Progetto “Matematica… Un gioco”!
Un’occasione per avvicinare alla conoscenza della matematica e della scienza i suoi alunni, promuovendo un approccio festoso e divertente attraverso giochi, mostre e molte altre iniziative.
Tutti i bambini delle classi IV e V del Circolo Didattico hanno partecipato ai giochi di matematica presso la sede di Via Roma nel pomeriggio del 14 Marzo, data emblematica perché 3 e 14 sono le cifre più significative della forma decimale del Pi Greco che indica il rapporto tra circonferenza e diametro.
Il gioco di squadra richiesto è stato un invito ai partecipanti alla razionale organizzazione nella divisione dei compiti, ma soprattutto alla collaborazione e al rispetto degli altri. La competizione tra le classi/gioco è rimasta nell’ambito di uno spirito sportivo, basato sulla reciproca stima. La gara non ha avuto finalità né di selezionare gli alunni più dotati, né, tanto meno, di evidenziare le classi migliori, in quanto si ritiene che il primo compito della scuola è di insegnare dei valori positivi.
Per i giochi di matematica vale lo slogan: logica, intuizione e fantasia gli unici requisiti per partecipare.
I bambini, inoltre, hanno presentato degli elaborati di matematica e scienze preparati in precedenza sotto la guida dei rispettivi insegnanti e con la collaborazione dei genitori. I temi affrontati sono stati i più vari: la logica, il calcolo della probabilità, didattica della matematica, i grandi matematici. Nonostante la difficoltà dei temi trattati, gli alunni se la sono cavata egregiamente, come testimoniato dai numerosi partecipanti e visitatori alla mostra.
Gli alunni coinvolti nella manifestazione sono stati complessivamente 300, guidati dai loro docenti che hanno contribuito alla perfetta riuscita dell’evento.