domenica 9 Maggio 2021
HomeSportErcolano. Premiati gli atleti del Don Orione a Villa Maiuri

Ercolano. Premiati gli atleti del Don Orione a Villa Maiuri

ERCOLANO. Premiati in Villa Maiuri gli atleti del Gruppo Sportivo del Centro Don Orione. Buonajuto: «Orgogliosi di avere in città una struttura d’eccellenza nel campo dell’integrazione».

Sono stati premiati oggi dall’Amministrazione Comunale di Ercolano il Gruppo Sportivo del Centro Don Orione e i giovani atleti che nel marzo scorso hanno conseguito il titolo nazionale e medaglie ai Campionati del Mondo Fisdir di atletica leggera riservati ai diversamente abili. Insieme al direttore del Centro Don Orione di Ercolano, don Alberto Alfarano, a Francesco Ambrosio e Diego Perez, presidente e direttore tecnico del Gruppo Sportivo, sono stati premiati con una targa gli atleti Giulia Cataldo, Antonio Di Mauro, Mirko Lamberti e Wanda Pacelli.
«Era un’iniziativa a cui tenevamo molto per rendere merito a un centro e a un gruppo di persone che lavorano tanto nella riabilitazione e nell’integrazione dei diversamente abili nella società. È un onore per la nostra città avere sul territorio una struttura d’eccellenza come il Don Orione ed è un nostro dovere impegnarci a farla crescere sempre di più. Personalmente, sono stato felicissimo di aver premiato questo gruppo e questi ragazzi e mi rendo orgoglioso sapere che nella nostra città ci siano tanti operatori e tanti volontari che quotidianamente operano per l’inclusione delle fasce più deboli della società», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti