giovedì 29 Luglio 2021
HomePoliticaComunali a Volla, al via i colloqui per aspiranti assessori 5Stelle

Comunali a Volla, al via i colloqui per aspiranti assessori 5Stelle

VOLLA. Comunali. Il 25 aprile 2016 si è chiuso il periodo utile per inviare i curricula per le posizioni di assessori. Negli ultimi 30 giorni sono pervenuti 67 curricula da tutta Italia e non solo dalla provincia di Napoli.

Gli attivisti ed i candidati consiglieri, insieme al candidato portavoce sindaco Sergio Vaccaro, ha passato al vaglio la maggior parte delle mail ricevute, trovando una serie di candidati idonei per le posizioni di Assessori del Comune di Volla. Nei prossimi giorni partiranno i colloqui diretti per i residenti locali e quelli a mezzo web per coloro che sono, al momento, in altre regioni. L’iniziativa portata avanti dal gruppo pentastellato rappresenta uno schema innovativo nei paradigmi della politica classica. Sergio Vaccaro dichiara:” il processo di selezione dei collaboratori del primo cittadino richiederà impegno e dedizione perché nulla dovrà essere lasciato al caso. Ognuno degli aspiranti ha competenze e caratteristiche che vanno valutate con estrema attenzione ma ciò non toglie che abbiamo tempi brevi e che in pochi giorni dobbiamo concludere l’iter. Entro il giorno 3 maggio dobbiamo raccogliere tutte le firme necessarie per la candidatura e nelle 24 ore successive siamo determinati a presentare, per la prima volta nella storia delle elezioni comunali, la squadra degli assessori. I cittadini hanno il diritto di sapere chi si occuperà di cosa nonostante tale procedura non sia prevista dalla legge vigente. Il cambiamento parte dalla trasparenza e vogliamo dare un esempio concreto, coi fatti, e non solo con parole da campagna elettorale”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti