venerdì 7 Agosto 2020
Home Politica Deleghe Città Metropolitana. Jossa (Pd): "De Magistris non è stato responsabile"

Deleghe Città Metropolitana. Jossa (Pd): “De Magistris non è stato responsabile”

NAPOLI. La scelta di assegnare le deleghe inerenti la città metropolitana a ridosso del Natale e praticamente all’indomani di una seduta che ha sancito la mancanza della maggioranza è sembrato a tutti un modo per placare gli animi.

Ma le scelte del sindaco Luigi de Magistris in termini di compiti e incarichi se da una parte hanno accontentato i fedelissimi dall’altra non sono ben accette da chi le considera un “regalo di Natale” inopportuno. Da tenere presente che il 20 dicembre il consiglio metropolitano è “saltato” proprio perchè non c’era il numero legale. Dieci consiglieri della squadra di de Magistris cui si sono aggiunti in sostegno Vincenzo Carbone sindaco di Palma Campania (che ha ottenuto le deleghe alla Promozione dello sviluppo economico ed attività produttive; politiche del lavoro e formazione professionale) e Raffaele Lettieri sindaco di Acerra (che si occuperà del Centro unico degli acquisti; avvocatura).
“De Magistris è consapevole di non avere una maggioranza politica e cerca di ottenerla soltanto con una legittimazione che gli arriva dalla legge e non dai fatti”, commenta Peppe Jossa,capogruppo PD al Consiglio Metropolitano, “Ha assegnato le deleghe alla Vigilia di Natale quasi come un regalo da far trovare ai consiglieri sotto l’albero, a tre giorni dal consiglio saltato in cui è stato certificato che non ha la maggioranza. Nonostante questo esito negativo, e nonostante l’allargamento, la seduta che non si è svolta ha certificato il fatto che non abbia i numeri sufficienti a governare, eppure ha proceduto con le nomine. La responsabilità che il Pd ha dimostrato sulle linee programmatiche il sindaco ed i suoi hanno dimostrato di non averla. Noi avevamo proposto un percorso diverso: de Magistris avrebbe tenuto per sé le deleghe più importanti da affidare, successivamente, alle commissioni in cui questi ruoli potevano confluire. Un modo per garantire la massima trasparenza, così non è stato”.

- Advertisement -
Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2019 il premio Napoli Cultural Classic "Donna straordinaria, esponente della stampa locale che attraverso la sua autentica e graffiante penna racconta il nostro territorio anche fuori dai confini. Sempre attenta alla realtà politico-sociale che analizza con puntualità e chiarezza, riesce a coniugare la divulgazione al grande pubblico con l'obiettività suggerita dalla grande esperienza umana che l'accompagna".
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Premio Charlot si ride con Peppe Iodice, I Ditelo Voi e i Villa per Bene

Salerno. Sesto appuntamento, domani 7 agosto 2020, all’Arena del Mare di Salerno con la XXXII edizione del Premio Charlot. Sesto appuntamento tutto da ridere,...

Il Truck Event approda in Campania con Nancy Mastia

Battipaglia. Si sono svolte a Battipaglia le selezioni per il Truck Event Band, l’evento artistico che coinvolgerà tutta l’Italia Si dice che i sogni siano...

Nicola Losapio premia la nuova Miss Fashion Show

BARLETTA. Un gradito ritorno per Nicola Losapio, attore di teatro, cinema e fiction, in uno degli eventi più attesi e interessanti dell'estate pugliese: Miss...

S.Giorgio. Lunedì 10 riapre la Stazione di Cavalli di Bronzo

San Giorgio a Cremano - Lunedì 10 agosto riaprirà la stazione Circum di Cavalli Bronzo, chiusa dall'avvio della fase due dell'emergenza per mancanza di...

Noi Campani-Mastella, “consegnata la lista completa al comitato De Luca”

Napoli. Riguardo la consegna dei candidati delle cinque liste provinciali al comitato del candidato presidente De Luca, il coordinamento regionale di Noi Campani –...
- Advertisment -