mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeFesteggiamenti & MovidaMr Saghibù e la sua magia incantano il pubblico al circolo Pan...

Mr Saghibù e la sua magia incantano il pubblico al circolo Pan Polis

MARIGLIANO. Con la sua magia, la sua eloquenza, i suoi trucchi di prestigio e non soltanto ha incantato il pubblico presente al Circolo Pan Polis di Marigliano. L’associazione culturale ha deciso di affidare il consueto spettacolo che organizza durante le Feste natalizie a Mr.Saghibu’. Alla fine dello spettacolo, che ha davvero entusiasmato i presenti per il fatto di non essere mai stato ripetitivo e per essere riuscito a far vivere momenti di autentica magia ai presenti.
Ma cos’e’ davvero la magia?
“Essenzialmente e’ l’Arte dell’inganno, ma senza alcuna intenzione di prendere in giro o offendere l’intelligenza altrui. E’ mistificazione per creare divertimento, emozione, in qualche caso tensione e soprattutto far sognare facendo pensare all’impossibile che diventa possibile”.

Maghi si nasce o si diventa?

“Direi che nasce nell’artista la propensione ad essere tale ma solo uno studio ed una applicazione costante fanno divenire Arte un’attitudine naturale”
E’ giusto chiamarla mago o prestigiatore?
“Nell’accezione moderna i due termini vengono usati in modo indifferente anche se la parola Mago e’ molto generica e comprende altri tipi di Magia (esoterismo incluso).Il termine corretto e’ prestigiatore ad indicare colui che crea meraviglie grazie alla destrezza ed a procedimenti e/o attrezzature tecniche.Con il termine illusionista indichiamo un prestigiatore che esegue anche degli effetti con attrezzature molto voluminose e sceniche denominate appunto Illusioni.Tipicamente e’ colui che taglia in più parti la sua partner, fa volare o sospende nell’aria i suoi assistenti o infine fa sparire parti del corpo e persone…almeno per pochi momenti facendo poi tornare tutto al suo posto”.
Ci parli un po’ dei suoi esordi
“Come racconto anche nel mio show (uno dei nove disponibili nell’attuale vastissimo repertorio dell’illusionista ndr) ho iniziato in “fasce” a Matera, mia citta’ natale. Avevo 5 anni quando, grazie ad una scatola magica regalatami da mia madre, ho iniziato ad appassionarmi a questa meravigliosa Arte. Facevo impazzire i miei compagni ed amici facendo sparire della monete, manipolando dei fazzoletti o svolgendo qualche effetto con dadi, carte da gioco, anelli. Passavo ore ed ore nella mia cameretta a leggere e studiare nuovi prodigi preferendo questo hobby ad una partita di pallone o di ping pong come tutti i bambini della mia eta’.Gli anni trascorrevano e la passione aumentava finche’ a 12 anni il “debutto ufficiale” nell’oratorio parrocchiale e da allora una lunga e faticosa strada mi ha portato a realizzare quello che stasera – e di cioò vi ringrazio ancora- avete fragorosamente applaudito.
Come vive un prestigiatore? Come si svolge una sua giornata tipo?
“Come una persona assolutamente normale. Sveglia alle 7 e poi giù in studio per i contatti di lavoro e la pianificazione dei programmi da eseguire nelle serate della settimana successiva. Dopo una spremuta o un the di mezza mattina si passa ad i quotidiani esercizi alle mani che occorrono per mantenerne l’agilità. Il pomeriggio prove degli effetti e poi attrezzature in posizione per recarci nel luogo dove ci attende l’eventuale impegno magico della giornata. Talvolta si lavora con lo spettacolo anche al mattino per soddisfare Scuole, Ludoteche, giornate teatrali per ragazzi o quanto si può “sfamare” con le vaste tipologie di spettacolo messe a punto in circa 30 anni di esecuzione e più di 40 di passione”.
Come vuole salutarci?
“Ringraziando l’associazione Pan Polis di Marigliano, il Presidente ed in particolare Pasquale Beneduce che ci ha invitati ad allietare la serata credendo fermamente nel successo dell’iniziativa.Ringrazio pero’ di vero cuore anche i convenuti allo spettacolo: estremamente carini, gentili e disponibili nei nostri confronti, alla fine dello Show ci hanno dimostrato un calore speciale con grandi sorrisi e gesti di compiacimento. La vera magia consiste proprio nelle indelebili emozioni che questa serata lascia nel pubblico ed in Noi. Ed anche a nome dei miei collaboratori un magico 2017”

QUI LE FOTO DELLA SERATA

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti