giovedì 29 Luglio 2021
HomeAttualitàPer S. Felice a Pomigliano si può donare un "pasto sospeso" a...

Per S. Felice a Pomigliano si può donare un “pasto sospeso” a chi non può pagarlo

POMIGLIANO D’ARCO. Sabato 14 Gennaio, in occasione della festa di San Felice, Santo patrono di Pomigliano d’Arco (NA), lo staff dei “Cortili in festa” servirà la tipica “Lasagna pomiglianese con polpette ed un bicchiere di vino rosso”.

Il costo sarà 5,00 euro.
Inoltre chi vorrà donare un pasto a chi non lo può acquistare lo potrà fare pagando un “Pasto sospeso” a beneficio di uno sconosciuto che potrà usufruirne nel corso della serata.
“Il Pasto sospeso” è ispirato ad un’usanza sociale della tradizione napoletana, quella del “caffè sospeso”.
L’appuntamento è Sabato 14 gennaio a partire dalle ore 20.00 nel sagrato antistante alla chiesa di San Felice di Pomigliano, in Via Abate Felice Toscano, 1.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti