venerdì 17 Settembre 2021
HomePolitica500 osservazioni al Puc, Jossa (Pd): "Urge una profonda riflessione"

500 osservazioni al Puc, Jossa (Pd): “Urge una profonda riflessione”

MARIGLIANO. Puc (Piano urbanistico comunale) un argomento spinoso a Marigliano, l’altro ieri si sono conclusi i termini per poter presentare delle osservazioni allo strumento redatto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Carpino e sembra ne siano arrivate oltre 500.

Un numero considerevole su cui si esprime Giuseppe Jossa, consigliere comunale a Marigliano e capogruppo del Pd alla Città Metropolitana.

“Le diverse e numerose osservazioni formulate dai liberi cittadini alla proposta di puc, impongono una serena e profonda riflessione sulle scelte future di sviluppo urbanistico della nostra città.
Nessuno dei soggetti politici del partito democratico, ritengo si possa sottrarre dal prendere atto della massiccia presa di posizione dei cittadini rispetto alle linee ideali e reali che prendono forma nella proposta di puc adottato.
Occorre che il partito democratico cittadino, in cui credo fermamente, anche attraverso il segretario politico, prenda atto della necessità di intraprendere un nuovo percorso di scelte politiche sul puc in itinere.
Con particolare attenzione, a mio parere, alla scelta ideale del comparto e alla individuazione delle aree ad intervento diretto con criteri di riferimento.
Di sicuro non posso e non voglio sottrarmi alla responsabilità di questa proposta, specialmente con il mio doppio ruolo di consigliere comunale e di consigliere metropolitano di napoli.
ADESSO però mi aspetto e mi propongo un disegno di PUC per migliorare la nostra città, cosi come chiede la Città”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti