giovedì 29 Luglio 2021
HomePoliticaCasandrino. Revocate le nomine commissione rischio sismico

Casandrino. Revocate le nomine commissione rischio sismico

CASANDRINO. Mancato rispetto della legge regionale in materia di rischio sismico, e la commissione comunale che doveva occuparsi dei progetti relativi alla prevenzione è stata revocata.

Una decisione sollecitata dall’opposizione e emersa dopo la riunione della 4° commissione consiliare riunitasi ieri in municipio. Ad annunciarlo il consiglieri di minoranza, Angelo Chianese: “Al lavoro al Comune in 4^ commissione per le modifiche al regolamento delle cd. “commissioni sismiche”. I decreti con cui sono state nominate le commissioni sismiche sono in contrasto con l’attuale regolamento che a sua volta è in contrasto con la vigente legge regionale in materia. La commissione, che tornerà a riunirsi mercoledì 25 alle ore 15, all’unanimità ha deciso di procedere con la modifica al regolamento solo dopo la revoca dei predetti decreti di nomina”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti