giovedì 9 Febbraio 2023
HomeCronaca700mila euro di sigarette di contrabbando sequestrate dai finanzieri di Nola

700mila euro di sigarette di contrabbando sequestrate dai finanzieri di Nola

Nola. Oltre tre tonnellate di sigarette di contrabbando, per un valore complessivo stimato di circa 700 mila euro sono state sequestrate dai finanzieri del Gruppo di Nola nel quartiere napoletano di Fuorigrotta e a Quarto (NA). Due gli arrestati, cittadini italiani, colti in flagranza di reato.


Operazione condotta durante le costanti attività di controllo economico del territorio, hanno permesso ai militari
(agli ordini del tenente colonnello Matteo Pio Angelillis) individuato un furgone sospetto, condotto da un soggetto già conosciuto dalle stesse Fiamme Gialle.
Dopo un pedinamento nel quartiere Fuorigrotta, i finanzieri sono riusciti a monitorare il veicolo fino all’ingresso in un garage che era stato adibito, almeno in apparenza, a magazzino per abiti: è in questo momento che i militari sono intervenuti, cogliendo in flagranza di reato due soggetti, un incensurato e un contrabbandiere gravato da diversi precedenti penali anche specifici, intenti a scaricare 50 casse di sigarette dal furgone. Un carico di 500 chili di “bionde” che si andava ad aggiungere ad oltre 700 kg di T.L.E. (tabacchi lavorati esteri)di contrabbando già stoccati.
L’attività degli investigatori è immediatamente proseguita concentrando l’attenzione su un garage, situato a Quarto (NA) risultato nella disponibilità di uno dei fermati. I militari sono, così, acceduti in un ulteriore deposito di sigarette di contrabbando, rinvenendo 1.850 kg di merce di varie marche, pronte per essere immesse clandestinamente in vendita.
L’operazione si è, così, conclusa con il sequestro di oltre tre tonnellate di sigarette di contrabbando e l’arresto dei due responsabili.
Le attività in parola scaturiscono dall’intensificazione dei servizi di controllo economico del territorio volti a contrastare il fenomeno del contrabbando di tabacchi lavorati esteri, particolarmente diffuso nell’area napoletana.
Tale intensificazione, nel solo ultimo trimestre 2022, ha consentito ai Reparti del Comando Provinciale di Napoli di sequestrare circa 7 tonnellate di sigarette di contrabbando, di arrestare 15 persone e denunciarne 98 a piede libero.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti