domenica 9 Maggio 2021
HomeAppuntamentiA Mariglianella la IV edizione di “Sapori e Tradizioni”

A Mariglianella la IV edizione di “Sapori e Tradizioni”

C’è aria di festa a Mariglianella alla vigilia della IV edizione di “Sapori e Tradizioni”, con protagonista la Paranza “Vesuvius” di Angelo Iannelli.

La kermesse si allinea alla festa dei Gigli di Mariglianella, prevista per domenica 13 settembre.

Si rafforza, quindi, il connubio “Giglio/Tammorra”, che già tanto successo ha ottenuto a Brusciano qualche giorno fa. E l’occasione prossima è per mercoledì 9 settembre a partire dalle ore 20:00, sempre a Mariglianella, appunto con “Sapori e Tradizione”, manifestazione organizzata dal “Comitato Donne Giglio Fantasia” e dall’immancabile associazione culturale “Vesuvius”.

Musicisti, danzatori e cantori, regaleranno alla cittadina tanto divertimento ed emozioni. In più, le rappresentanti del “Comitato Donne Giglio Fantasia”, come già negli anni precedenti, prepareranno con le proprie mani, gustosi primi piatti annaffiati da fiumi di vino locale, per una serata nel segno della tradizione e dello svago.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti