venerdì 21 Gennaio 2022
HomeAppuntamentiA Palma Campania è tempo di “Padel for Children”

A Palma Campania è tempo di “Padel for Children”

Palma Campania. Le iniziative legate al mondo del padel in Italia si moltiplicano grazie al successo che ha riscosso questa attività sportiva in tutte le fasce di età. La “padel mania” da circa due mesi è giunta anche a Palma Campania dove è sorta una imponente struttura al chiuso, che si sviluppa su tre campi per l’attività e il gioco. E proprio presso il PalaPadel di Palma Campania domenica 5 dicembre, con inizio alle 11, per volontà della proprietà e da un’idea di Ugo Autuori, si terrà il primo appuntamento in Italia del “Padel for Children”. Musica, attrazioni varie e sport saranno  le prime iniziative  in programma  di questa kermesse, patrocinata dal Comune di Palma Campania alla quale stanno aderendo tanti volti dello spettacolo, dello sport e del cinema. Al termine dell’evento verrà fatta una donazione a sostegno della clown terapia, tramite l’associazione “Scopriamoci clown” Venerdì 3 dicembre, alle ore 11,30 presso il comune di Palma Campania, ci sarà la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa moderata da Cinzia Profita, giornalista e volto di Telecapri.  Parteciperanno Hoara Borselli, volto televisivo e oggi opinionista politica delle maggiori trasmissioni italiane, Il sindaco di Palma Campania Nello Donnarumma, il consigliere delegato allo sport Aniello Gemito, la proprietà del Pala Padel rappresentata da Ida Rita Marino e Salvatore Lauri, il presidente dell’associazione “Scopriamoci clown” Giuseppe Rispoli. Durante la conferenza stampa saranno presentati i volti noti che hanno aderito all’invito dell’organizzazione. Tra questi, il volto Tv Rai Beppe Convertini, Anna Falchi, il cantante  Moreno (ex  vincitore di Amici), La showgirl Mercedez Henger .

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti