venerdì 25 Giugno 2021
HomeAttualitàA Palma Campania una cena per ristrutturare la chiesa di S.Giovanni

A Palma Campania una cena per ristrutturare la chiesa di S.Giovanni

PALMA CAMPANIA – L’associazione culturale “Naturae” ci prende gusto e rinnova il suo impegno per sostenere il patrimonio storico di Palma Campania. Con la consueta effervescenza e voglia di fare, il gruppo guidato dalla presidente Rosa Ferrante collabora con l’Amministrazione Comunale nell’organizzazione di una Cena di Beneficenza, che si terrà dalle ore 20:00 presso il locale “Villa Belvedere Eventi” di via Salita Belvedere, al fine di raccogliere fondi da destinare all’opera di ristrutturazione della chiesa San Giovanni Battista di Castello.

L’appuntamento, inizialmente pensato per essere ospitato presso l’anticamera del teatro comunale, è stato trasferito altrove viste le tante richieste di adesione pervenute all’indirizzo dell’organizzazione. L’associazione culturale “Naturae” è in prima fila per sostenere un’iniziativa che, sul fronte amministrativo, ha visto impegnata il consigliere comunale Angela Manzi.

“Siamo orgogliosi di poter dare un fattivo contributo ad un’iniziativa lodevole ed importante come questa. – afferma Rosa Ferrante, presidente dell’associazione – Palma Campania è come una madre di cui bisogna prendersi cura, tutti devono sostenerla e darle il loro apporto, dimostrando un senso di appartenenza che instaura un clima familiare ed accogliente, proprio come quello che speriamo di realizzare servendo a tavola le nostre pietanze per questa straordinaria cena di beneficenza”.

Il menu della serata prevede diverse portate: un antipasto, due primi piatti, un secondo, la frutta e il dolce. Ai commensali si chiede una quota di partecipazione, a persona, pari a 15,00 euro, ma i bambini fino a dieci anni potranno essere serviti gratuitamente, gustando le prelibatezze preparate. L’evento sarà allietato dalla musica di “Nando&Mary”, con tante sorprese che verranno proposte ai presenti da parte dello staff di sala e da quello di cucina, grazie alla collaborazione ed al sostegno fattivo delle diverse attività commerciali che hanno sponsorizzato l’appuntamento.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti