martedì 30 Novembre 2021
HomeCultura e Spettacoli"A' Paura", sul web il nuovo singolo della Siro's band

“A’ Paura”, sul web il nuovo singolo della Siro’s band

Egea - Black Friday

MASSA DI SOMMA. Jazz e blues, le corde giuste per cantare il sentimento della paura.

Un nuovo lavoro artistico musicale per la “Siro’s band”, sui loro canali social dal 3 giugno “A’ Paura”, il brano che sta spopolando tra i supporters del gruppo. “Pezzo” nato ai tempi della quarantena, il frontman Ciro Formisano canta il sentimento della paura, quella sensazione sgradevole legata alla percezione del pericolo. “E’ un pezzo molto simpatico si ironizza sulla paura, sentimento con cui tutti noi prima o poi dobbiamo confrontarci” commenta Formisano. Naturalmente gli arraggiamenti sono un mix di generi, che derivano dalle molteplici esperienze musicali dei componenti della band; blues e jazz, soprattutto, si fondono e creano le basi per una vera e propria piccola opera musicale. Le riprese sono state realizzate nel rispetto delle norme antiCovid, ogni musicista ha registrato la sua “parte” dalla propria abitazione. Formisano, che oltre ad essere un bravo musicista è anche un ottimo attore teatrale, vestito di bianco ha interpretato un ipotetico “malato immaginario” alle prese con la gestione delle sue paure. Il lavoro termina con la dolce voce di Marisol, la bellissima figlia del cantautore. Voce e chitarra sono di Ciro Formisano, al basso Paolo Gaballo, Gino D’Ignazio alla chitarra elettrica e sax (tenore, soprano, alto), la batteria è a cura di Francesco Palescandolo e la fisarmonica è suonata da Peppe Maddaloni.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti