sabato 1 Ottobre 2022
HomeAttualitàA Piazzolla uno sportello per aiutare i consumatori

A Piazzolla uno sportello per aiutare i consumatori

NOLA. Uno sportello del consumatore per aiutare i cittadini che hanno difficoltà con bollette, cartelle esattoriali, viaggi andati male. E’ aperto a Nola, nel quartiere di Piazzolla, ed è gestito dall’associazione Unione nazionale consumatori. E’ possibile andare negli uffici di via Costantinopoli 121 tutti i giovedì dalle ore 16 alle ore 18. “Ci sono tante cose per cui si può chiedere aiuto”, spiegano i responsabili, “Ci si può chiedere se le bollette, tasse, verbali sono corretti, o se il negoziante e’ tenuto a cambiare l’oggetto comprato e vale quanto pagato. Se ti hanno passato ad altro gestore telefonico, elettrico o ti hanno attribuito un contratto non sottoscritto. Ecco per tutto questo e molto altro ci si può rivolgere a noi. Viene fornita consulenza in maniera gratuita”. La delegazione di Nola dell’associazione si avvale di consulenti ed esperti di diversi settori per il commercio, l’artigianato, legale, fiscale, condominiale, previdenziale. E’ possibile contattare il referente comunale, Antonio Manzi al numero 081/8291789 o scrivere alla mail avvocatom.giugliano@libero.it. Infine, per contatti urgenti 338/2787298

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti