domenica 9 Maggio 2021
HomeEconomiaA San Vitaliano grazie ai Distributori Papa la prima stazione per il...

A San Vitaliano grazie ai Distributori Papa la prima stazione per il rifornimento Bio-LNG del Sud Italia

San Vitaliano. Un ulteriore primato quello realizzato dal gruppo dei Distributori Papa: inaugurata a San Vitaliano (uscita autostradale Nola sulla A30 Caserta – Salerno) la prima stazione per il rifornimento Bio-LNG del Sud Italia. Un progetto nato e realizzato grazie all’impegno sinergico dei DISTRIBUTORI PAPA con IVECO, VULCANGAS per la sostenibilità economica e ambientale del settore trasporti.

All’inaugurazione consegnati anche dieci veicoli IVECO S-Way LNG, di cui sei ad Autotrasporti Vitaliano, due ad Autotrasporti New Alfieri e due a Bruscino Freddo srl.

A poco più di un mese dall’apertura della stazione di strada Cascinette a Torino, viene inaugurata a Nola (NA) una nuova stazione per il rifornimento a biometano, la prima nel Sud Italia a erogare Bio-LNG e Bio-CNG. Alla cerimonia hanno partecipato Fabrizio Buffa, IVECO Italy Market Alternative Propulsions Manager, Andrea Bosi, Key Account Manager Vulcangas e naturalmente Giovanni Papa, imprenditore di Marigliano e titolare della Distributori Papa sas.

Il gas naturale liquefatto (LNG) rispetto al diesel, al GPL o ai combustibili tradizionali, è la soluzione ideale per raggiungere un abbattimento del 95% delle polveri sottili (PM), del 90% del diossido di azoto (NO2), con una netta riduzione delle emissioni di CO2. La stazione di San Vitaliano, punto di immissione a consumo del biometano, con erogazione di combustibile verde di matrice organica, rappresenta dunque una tappa fondamentale verso la decarbonizzazione. Il quantitativo di Bio-LNG ad oggi è limitato, ma nei prossimi mesi sarà in veloce e progressivo aumento di fornitura in accordo con le disponibilità crescenti di prodotto.

Giovanni Papa, titolare della Distributori Papa sas, ha raccontato la storia di questo progetto: “Ci siamo attivati per dare alle aziende la possibilità di usufruire di un prodotto ancora più ecologico e sostenibile, quale è il Bio-LNG. Ci riempie d’orgoglio essere i primi nel Sud Italia a erogare biometano, un fattore che ci darà maggiore slancio negli anni a venire. Un ringraziamento speciale va a IVECO, che ci ha supportato in questo percorso, dalla fase organizzativa all’apertura effettiva della nostra stazione di servizio”.
Fabrizio Buffa, IVECO Italy Market Alternative Propulsions Manager, ha dichiarato: “Siamo onorati di aver preso parte all’inaugurazione di una nuova stazione di servizio, la prima del Sud Italia. Noi di IVECO, leader nel settore dei veicoli a gas naturale, crediamo fortemente nel biometano, la soluzione di oggi alle richieste del domani. Il Bio-LNG è infatti l’unico carburante in grado di garantire un’importante riduzione in termini di particelle inquinanti e di raggiungere il concetto di carbon neutrality, con un bilancio delle emissioni di CO2 che arriva sino a -95%. Grazie all’utilizzo del Bio-LNG, i nostri veicoli diventano la motrice di un’economia circolare”.

Andrea Bosi, Key Account Manager Vulcangas, ha commentato: “VULCANGAS ha reso possibile la certificazione del Bio-LNG per le Logistiche di trasporto. Nel 2015 abbiamo inaugurato il nostro primo impianto LNG e, di anno in anno, continuiamo a dare il massimo per rispondere al meglio alle esigenze di mercato. Grazie all’impegno solido e costante con partner affidabili come IVECO, la transizione energetica si fa sempre più reale.”

L’impianto di San Vitaliano, inaugurato insieme a IVECO nel 2019, eroga LNG da due anni ed è tuttora in fase di sviluppo: in estate è prevista l’apertura di un ristorante dotato di un parcheggio di 6mila mq, corredato di colonnine elettriche per alimentare i rimorchi, frigo, bagni e docce con all’interno lavatrici e asciugatrici, sala relax, bar tabacchi. Un pacchetto completo di servizi che rende la stazione di Nola un efficiente e confortevole punto di riferimento per chi vi transita.

La cerimonia di apertura della stazione è stata anche l’occasione per la concessionaria di zona Esposito spa di consegnare sei IVECO S-Way LNG, modello AS440S46T/P LNG, ad Autotrasporti Vitaliano e due IVECO S-Way LNG, modello AS440S46T/P LNG, ad Autotrasporti New Alfieri, entrambe aziende strutturate per i trasporti internazionali.

I veicoli sono dotati di Premium Style, Living Comfort Plus, Driving Comfort Plus, Full Led e verranno impiegati nel trasporto internazionale. Per Autotrasporti Vitaliano e New Alfieri si tratta del primo acquisto LNG, ma il rapporto con il brand IVECO è ormai consolidato. Alla consegna hanno preso parte Enzo Comoletti, venditore specialista gamma pesanti stradali di Esposito spa, Enrico Vitaliano per Autotrasporti Vitaliano e Pietro Alfieri per Autotrasporti Alfieri, rispettivi titolari delle aziende.

Altro novità importante: partiranno da San Vitaliano anche i primi trasporti a temperatura controllata più ecologici che mai, grazie all’impegno del gruppo Casilli Enterprise. Gruppo Campano primo utilizzare il bio-lng invece che il metano da estrazione per un veicolo con tecnologia Green truck che consentirà all’azienda di essere quella con minore impatto ambientale in assoluto per il trasporto a temperatura controllata. L’intento del Gruppo Casilli è sempre stato quello di promuovere iniziative ecosostenibili e dare una spinta propulsiva al settore attraverso tecnologie che consentono il migliore il miglioramento dell’efficienza energetica nel rispetto dell’ambiente concetto ribadito anche da Raffaele casilli management director e Francesco casilli CEO dell’azienda percorso sostenibile del gruppo nasce anni fa e viene rafforzato nell’ultimo quinquennio con l’impiego in maniera significativa di automezzi a combustibile alternativo Lng. Di vecchia data e consolidata, ormai, la collaborazione con i Distributori Papa.

Inoltre, sempre nel corso della cerimonia, la concessionaria Socom Nuova srl ha effettuato la consegna di due IVECO S-Way LNG, modello AS440S46T/P 2LNG, a Bruscino Freddo srl, azienda che si occupa del trasporto merci per conto terzi con specializzazione nel trasporto a temperatura controllata di medicinali e prodotti alimentari. Alla consegna hanno preso parte Carmine Ceglia, specialista gamma pesanti stradali & key account di Socom Nuova srl e Saverio Bruscino, amministratore unico Bruscino Freddo srl.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti