mercoledì 1 Dicembre 2021
HomeAppuntamentiA settembre il ritorno di 'Ricomincio dai Libri' alla Fondazione Foqus

A settembre il ritorno di ‘Ricomincio dai Libri’ alla Fondazione Foqus

Egea - Black Friday

Napoli. L’attesa fiera del libro si terrà per il secondo anno consecutivo ai Quartieri Spagnoli alla “Fondazione Foqus”. Il direttore artistico della settima edizione di”Ricomincio dai Libri”: lo scrittore Lorenzo Marone. Appuntamento per il 25 e 26 settembre, l’ingresso per i visitatori sarà gratuito.

Ritorna con la grinta di sempre l’associazione culturale “Ricomincio dai Libri” ai Quartieri Spagnoli di Napoli, il 25 e 26 settembre alla Fondazione Foqus. L’iniziativa nata nel 2014, oggi vanta l’egida del ministero della Transizione Ecologica e per il secondo anno la direzione artistica è affidata al noto scrittore Lorenzo Marone. Per chiunque voglia sfogliare le nuove novità editoriali l’ingresso sarà gratuito, nonostante il periodo pandemico che ha causato una grave crisi economica che non ha risparmiato neanche il settore editoriale. “Ricomincio dai libri” sarà più grande della precedente edizione, infatti sarà concessa anche un’altra ala della bella struttura di Montecalvario. Le prime tre edizioni si sono tenute a San Giorgio a Cremano poi la kermesse editoriale si è spostata a Napoli e tra le tappe anche quella al Museo Archeologico di Napoli dove “Ricomincio dai Libri” ha registrato ben 13mila presenze. Una realtà destinata a crescere anche grazie ai buoni propositi degli organizzatori, tra cui: Miriam Gison, la presidente dell’associazione “Ricomincio dai Libri” Deborah Divertito e naturalmente Foqus, una bellissima realtà napoletana che abbraccia tante iniziative sempre con lo spirito di aiutare i ragazzi del posto e diffondere la cultura tra gli antichi vicoli che compongono gli storici quartieri. Un programma ricco di novità che sarà ufficializzato a breve e che noi, insieme agli amici di “Ricomincio dai Libri”, aspettiamo fervidamente pronti ad assaporare ciò che di bello la cultura ci offrirà per l’ultimo fine settimana di settembre.

Leggi anche

Intervista a Lorenzo Marone: il direttore artistico di “Ricomincio dai libri”

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti