giovedì 24 Giugno 2021
HomeCronacaAbbandona in strada mozzarelle scadute, la polizia locale scopre e denuncia...

Abbandona in strada mozzarelle scadute, la polizia locale scopre e denuncia il responsabile

Volla. Continuano i controlli sul territorio da parte del personale della polizia Locale di Volla diretti dal Comandante tenente colonnello Giuseppe Formisano sulle principali strade cittadine tesi al controllo sul rispetto delle norme anticovid-19.

Il controllo è finalizzato al possesso della mascherina ed a prevenire eventuali assembramenti sul territorio.

Nel contempo, a seguito di controlli predisposti in città dal comandante Formisano e finalizzati alla prevenzione di reati ambientali, in via Cozzone, gli agenti accertavano l’abbandono da parte di ignoti di un notevole quantitativo di scatole contenenti buste di cellophane con latticini (mozzarelle di bufala) scaduti, presumibilmente avvenuto nella notte precedente al controllo. A seguito di certosina attività di indagine svolta dalla polizia locale, resa difficile dalle poche notizie rilevabili dai rifiuti abbandonati, si riusciva a tracciare i rifiuti abbandonati ed a risalire anche ad una ditta di Parma. I responsabili venivano deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola per violazione dell’art. 192 ex D.Lgs. nr. 152/06.-

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti