giovedì 29 Settembre 2022
HomePoliticaAdele Aliperta è il nuovo capogruppo di "Siamo Sommesi"

Adele Aliperta è il nuovo capogruppo di “Siamo Sommesi”

SOMMA VESUVIANA. Una donna giovane, capace, sempre in prima linea, ma soprattutto “multitasking”. La descrizione che calza a pennello ad Adele Aliperta donna, dalle diverse qualità umane e professionali, che è da oggi capogruppo consiliare del movimento politico “Siamo Sommesi”, parte integrante e principale dell’Amministrazione guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno. La Aliperta, commercialista, componente dell’Odcec di Nola, insegnante e consigliera comunale guiderà ora il gruppo più corposo del’assise civica dopo “Svolta Popolare”. A darne notizia è proprio lei dal suo profilo ufficiale su Facebook. “GRAZIE al gruppo politico “Siamo Sommesi” per avermi nominata Capogruppo, dimostrando fiducia e rispetto per la mia persona”, scrive, “GRAZIE a te Peppe Nocerino, che rappresenti un importante punto di riferimento nella mia vita politica e professionale, per aver deciso di farmi crescere, conferendomi fiducia, spazio e responsabilità Liberale e generoso, crei sempre le condizioni affinché le persone che ti affiancano migliorino sempre più mi impegnerò per meritare la vostra fiducia”. La Aliperta prende, infatti, il posto del dimissionario Nocerino che per sopraggiunti ed importanti incarichi professionali recentemente ricevuti ha preferito lasciare l’importante ruolo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti