giovedì 4 Marzo 2021
Home Cronaca Aggressioni violente alla mamma 90enne per i soldi della droga. Arrestato

Aggressioni violente alla mamma 90enne per i soldi della droga. Arrestato

Napoli. Nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Napoli Rione Traiano hanno tratto in arresto un 57enne, pregiudicato, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica, per i reati di estorsione e maltrattamenti in famiglia. Le indagini, condotte dai militari dell’Arma e coordinate dalla IV sezione Fasce Deboli della Procura di Napoli, hanno consentito di accertare come l’uomo avesse, in più occasioni costretto, mediante violenza e minacce, la madre ultranovantenne a consegnargli somme di denaro per l’acquisito di sostanze stupefacenti; aggredito fisicamente e minacciato con un coltello la donna, infliggendole sofferenze fisiche e morali perduranti.
L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti