mercoledì 1 Dicembre 2021
HomeAttualitàAl comprensivo Maiuri di Ercolano ospite Andrea Sannino

Al comprensivo Maiuri di Ercolano ospite Andrea Sannino

Egea - Black Friday

ERCOLANO. Open day all’istituto comprensivo 5 Maiuri di Ercolano. Ospite: Andrea Sannino.

Al plesso di via D’Annunzio del comprensivo Maiuri si sono esibiti con canti anche in lingua stranierai bambini della scuola primaria. I piccoli studenti hanno eseguito brani anche nel linguaggio dei segni. L’evento canoro è stato inserito all’interno dei laboratori didattico -creativi della scuola dell’infanzia e dei laboratori interdisciplinari e verticali della scuola primaria. Sempre nell’ottica della continuità tra ordini, è stata allestita una mostra dei laboratori di italiano, inglese, spagnolo, tecnologia, arte ed inclusione della scuola secondaria di primo grado. Un open day che in realtà è stato trasformato dalla platea scolastica del Maiuri in una grande festa, un momento di aggregazione e condivisione tra alunni, maestre, professori e collaboratori. Quest’anno la scuola ha avuto un ospite d’eccezione, il noto cantante partenopeo Andrea Sannino. Un ringraziamento particolare va ai docenti coinvolti, per la scuola dell’infanzia le maestre: Iovino Sofia, Borriello Imma, Di Donato Patrizia, Prisco Patrizia, Verde Anna, Gatto Ida, Di Finizio Mariarosaria, Giamunno Debora, Oliviero Maria, Palomba Giuseppina, Arpaia Maria Grazia, Barone Grazia. Per la scuola primaria le maestre Belviso, Rispoli, Cascone, Baldiotto, Di Donna, Pecchillo, Galasso, Squitieri, Ripassi, Scognamiglio, Giamunno, Pipino, Raia. Per la scuola secondaria di primo grado invece si ringrazia le docenti: Giacco Raffaella, Marrazzo Annarita, Sabrina Iovino, Pezzella Monica, Sanseverino Angela, Enza Russo, Gaglione Annamaria, Iengo Anna, Savino Annarita. Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 19 con lo spettacolo “Saluti in note”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti