lunedì 26 Settembre 2022
HomePoliticaAl comune 2mln dal ministero. Spettacoli dal vivo in ogni quartiere

Al comune 2mln dal ministero. Spettacoli dal vivo in ogni quartiere

Via libera della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura alla proposta progettuale del Comune di Napoli per realizzare attività a carattere professionale nel campo dello spettacolo dal vivo. Il Ministero ha attribuito alla città di Napoli la somma di € 1.920.281,53 per la concessione di contributi a favore di progetti di attività di spettacolo dal vivo destinati ad assicurare l’inclusione sociale, il riequilibrio territoriale e con essi la tutela occupazionale, nonché a valorizzare il patrimonio culturale materiale e immateriale nelle aree periferiche della città, come disciplinato dall’Accordo di Programma sottoscritto tra Ministero e Amministrazione comunale nel mese di aprile. L’avviso pubblico per la selezione delle proposte sarà pubblicato a seguito dell’approvazione del Bilancio di previsione da parte del Consiglio comunale.

L’obiettivo della giunta Manfredi è riequilibrare l’offerta culturale di spettacolo dal vivo sul territorio, soprattutto valorizzando chi opera da anni nelle periferie sostenendo la “delocalizzazione” di iniziative di qualità al di fuori del centro cittadino, anche con la finalità di incidere sul contesto socioeconomico del territorio di riferimento, di scoprirne o riscoprirne il patrimonio artistico, di coinvolgere un pubblico non abituale e di dare continuità alle attività proposte, lasciando un segno sul territorio che duri oltre la singola performance.

I beneficiari saranno individuati tra gli organismi finanziati nell’ambito del Fondo Unico per lo Spettacolo o tra gli organismi professionali operanti nel settore dello spettacolo dal vivo da almeno tre anni.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti