sabato 26 Novembre 2022
HomeAppuntamentiAl teatro Lazzari Felici la Napoli di una volta con il "Trio...

Al teatro Lazzari Felici la Napoli di una volta con il “Trio Napulit’Anime”

NAPOLI. Domenica 17 febbraio 2019 alle ore 18 al teatro Lazzari Felici, nell’ambito della rassegna teatrale, musicale e culturale “Finestre su Napoli, il trio Napulit’Anime: Sergio De Simone (chitarra e voce), Carmen Percontra (danze popolari e tammorra) e Eugenio Alfano (mandolino) si esibiranno in uno spettacolo musicale, portando lo spettatore a vivere le melodie e le musiche della Napoli di una volta.

Un viaggio tra la tradizione della musica e danze popolari a ritmo di tammorra, alle melodie classiche napoletane sino ad esilaranti momenti di cabaret con il cabarettista Massimiliano Cimino.
Per chi non conoscesse il Teatro dei Lazzari Felici, è un piccolo teatro in vico S.Maria dell’Aiuto 17 in pieno centro storico a due passi da Santa Maria la Nova, proprio nella zona dove è nato e vissuto il grande Pino Daniele frequentato, in particolare, da numerosi turisti provenienti da tutta Italia. Durante la serata, mostra pittorica a cura della pittrice Nadia Basso.
Prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti a sedere Tel 081 1925 6964 – Cell 3395309129 – teatro@lazzarifelici.it
Evento su Facebook https://www.facebook.com/events/380351535874100/
Pagina teatro Lazzari Felici https://www.facebook.com/teatrolazzari/

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti