domenica 23 Gennaio 2022
HomeAppuntamentiAlla Rassegna Festival Città di Saviano la Vinnimax animation

Alla Rassegna Festival Città di Saviano la Vinnimax animation

Saviano (Na), Mauro Romano – Dopo l’interruzione dovuta alla tornata elettorale, alle ore 18:00 di domenica 11 marzo riprendono le rappresentazioni della 14° edizione della rassegna teatrale di Saviano, dedicata al compianto Carmine Mensorio. Rinomata location il teatro/auditorium di via Falcone e Borsellino della città del Carnevale che, in questo inizio di stagione, registra presenze record di spettatori. Ad esibirsi la “Vinnimax animation” da San Giuseppe Vesuviano (Na) con il “Musical center devolution” scritta e diretta da Mauro Palumbo, opera catalogata nella rassegna “inediti”, tipologia le cui proposte si differenziano dai testi classici per originalità o per essere presentate da autori contemporanei.

A portare il saluto della locale amministrazione comunale, vi sarà il sindaco Carmine Sommese con il consigliere della città metropolitana di Napoli, Francesco Iovino. Patron Giovanni Palladoro farà gli onori di casa. Il gruppo di Lavoro – Ciccone, Simonelli, Romano – come al solito, a fine rappresentazione compilerà la scheda valutativa nella prospettiva di assegnare dei riconoscimenti a fine rassegna.

Ma il fulcro autentico verterà sullo spettacolo della “Vinnimax animation”, che proporrà circa due ore di sano divertimento nella prospettiva di appassionare gli spettatori che vorranno intervenire. E sono sempre tanti!

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti