lunedì 28 Settembre 2020
Home Appuntamenti Alla rassegna "Tra un manifesto e lo specchio" ospiti Rosi e...

Alla rassegna “Tra un manifesto e lo specchio” ospiti Rosi e Imparato

POMIGLIANO D’ARCO. Al via Tra un manifesto e lo specchio 2019/2020 I primi ospiti saranno Carolina Rosi e Gianfelice Imparato.

- Advertisement -

Riapre mercoledì 11 dicembre alle 18, per la stagione 2019/2020, il salotto teatrale di «Tra un manifesto e lo specchio» la rassegna di incontri con i principali esponenti del teatro italiano giunta alla quinta edizione. Com’è ormai consuetudine gli attori e i registi partecipanti risponderanno alle domande del pubblico al centro culturale La Distilleria di via Roma, poco prima di portare in scena il loro spettacolo al teatro Gloria di via Poerio. I primi a confrontarsi con il pubblico pomiglianese saranno Gianfelice Imparato e Carolina Rosi. L’ingresso è gratuito.

La compagnia di cui fanno parte rappresenta un pezzo di storia del teatro italiano: si tratta della «Compagnia di teatro Luca De Filippo», oggi eredita e diretta dalla Rosi, che a sua volta Luca ereditò dal padre Eduardo. Carolina Rosi non ha bisogno di presentazioni, tanto è vasta la sua carriera teatrale e cinematografica. Basti ricordare che è figlia del regista Francesco Rosi e moglie di Luca De Filippo, con la quale è stata anche compagna artistica per oltre un ventennio.
Gianfelice Imparato è anche lui un componente storico della compagnia De Filippo, molto noto al pubblico teatrale, meno a quello generalista e televisivo; che però ha avuto modo di apprezzarlo nella sua interpretazione del vice commissario Giorgio Pisanelli all’interno della fortunata serie «I bastardi di Pizzofalcone». Lo spettacolo che andrà in scena è «Ditegli sempre di sì» opera giovanile di Eduardo De Filippo, sicuramente tra le meno note, che tratta, con elegante ironia, un tema delicato come la pazzia.

«Siamo arrivati alla quinta edizione, – spiega Roberto Nicorelli, curatore del ciclo di incontri Tra un manifesto e lo specchio – di un percorso che mira ad approfondire la conoscenza sui temi dello spettacolo dal vivo e sui suoi operatori. Attori e registi si alterneranno nel salotto della Feltrinelli per incuriosire un pubblico, quello di Pomigliano, maturo e pronto a grandi sfide culturali. L’obiettivo è avvicinare sempre più giovani al teatro, inteso in tutte le sue espressioni».
Dopo quello di mercoledì 11 dicembre il prossimo appuntamento sarà il 9 gennaio, con Nancy Brilli; e poi via via gli altri tre incontri di questa stagione con, in ordine, Francesca Marini e Massimo Masiello; Gigi e Ross; Marisa Laurito, Geppy Gleijeses e Benedetto Casillo.
L’intero programma è disponibile alla pagina Facebook https://www.facebook.com/traunmanifestoelospecchio/ ed è patrocinata dal Teatro Pubblico Campano e dal Comune di Pomigliano d’Arco. Media partener di tutto il ciclo di incontri sono Il Mattino e Radio Antenna Uno.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Successo per il Premio Ambasciatori del Sorriso 2020

SAN VITALIANO. Grande successo per il Premio  Ambasciatori del Sorriso 2020. Tra i premiati tante eccellenze. Dott. Paolo Ascierto, il magistrato Catello Maresca, lo scultore...

Giovedì sera al Museo, riparte la programmazione al MANN

NAPOLI. Visite ed eventi serali al Museo, si riparte: dal 1° ottobre al 3 dicembre, il MANN sarà aperto ogni giovedì, dalle 20 alle...

De Luca, ecco la nuova giunta regionale

NAPOLI. Vincenzo De Luca, rieletto presidente della Regione Campania, ha già designato i componenti della prossima giunta regionale del suo secondo mandato. Vicepresidente confermato...

42 kg di marijuana e 115 piante di cannabis sequestrate a Cimitile

CIMITILE.  I carabinieri della stazione di Cimitile, insieme a quelli della sezione operativa di Nola hanno rinvenuto all’interno di un casolare disabitato 115 piante...

4 Giornate di Napoli, De Magistris: “W Napoli antifascista”

NAPOLI. Di seguito il post del sindaco di napoli Luigi De Magistris in occasione del 77esimo anniversario delle 4 Giornate di Napoli. “27-30 settembre 1943:...
- Advertisment -