domenica 25 Settembre 2022
HomeAppuntamentiAlla serata finale del "Premio Francesco Forchia - I versi non scritti"...

Alla serata finale del “Premio Francesco Forchia – I versi non scritti” regna sovrana l’emozione

Teverola (Ce) – Mauro Romano. La forza della memoria echeggia nella speciale serata dedicata ai vincitori (tutti, indipendentemente dal risultato conseguito!!! sottolinea l’istrionico presidente del concorso poetico Aldo Forchia) della V edizione del memorial poetico “Premio Francesco Forchia – I versi non scritti”, intrisa da coinvolgenti momenti di emozioni allo stato puro per “quel” ricordo indelebile, filo conduttore dell’intera manifestazione, volutamente condotta in atmosfera “familiare”, apprezzata da tutti gli intervenuti, soprattutto da chi per la prima volta approdava alla ribalta del concorso. Una formula che nasce spontanea facendo si che ognuno si renda protagonista nel suo ruolo, sentendosi a proprio agio con una stretta di mano e un’accoglienza amichevole, da considerarsi più unica che rara in occasioni del genere. Ed è la veste che il premio indossa! E condivisa senza eccezioni dai pur rinomati artisti – ad ogni edizione sempre più numerosi – provenienti da ogni parte d’Italia.

A sipario calato l’associazione culturale “I versi non scritti” e la famiglia Forchia, per bocca del presidente Aldo, ringraziano l’amministrazione comunale, rappresentata nell’occasione dal dott. Gennaro Caserta; gli onnipresenti sponsor: Agrileo di Crescenzo Salve; farmacia Zagaria del dott. Gennaro Zagaria e fiori pichs di Peppe Picca. Inoltre, Tony Oliva, la cittadinanza e tutti coloro i quali, in qualche modo, hanno contribuito alla realizzazione della V edizione del premio internazionale di poesia “Francesco Forchia”. E’ d’uopo un abbraccio ad Alfonso Fattore, giovane collaboratore, prezioso e sensibile, al fonico Roberto De Iulio, alla bella e brava cantante Imma Palumbo e al mio caro amico Antonio Nugnes. Sono grato alla giuria composta dal dott. Pasquale Gnasso, dal dott. Diego De Nadai e Maria Buongiorno, dalla dott.ssa Giovanna D’Auria e dalla presidente, prof.ssa Caterina Genovesi. Un plauso va agli artisti Giovanni Morra e Daniela Colonna che hanno esposto proprie opere (insieme allo stesso Aldo Forchia n.d.r.) nella serata da incorniciare sotto ogni profilo e vissuta oltre ogni desiderata aspettativa.. Grazie, grazie, grazie!

Per finire il presidente rivolge un caro saluto ad Antonella di Siena, per tutto quanto ha prodotto per l’associazione e per il premio, a tutti i poeti e poetesse che sono intervenuti, che con la loro partecipazione hanno regalato intense emozioni, con l’arrivederci alla prossima edizione.

A conferma del successo dell’iniziativa artistico/letteraria, raccogliamo da siti d’informazione, le dichiarazioni di alcuni protagonisti della serata.

Laura Barone – “Serata di grandi e vere emozioni stasera a Teverola (CE). Seguo il premio Francesco Forchia dalla sua prima edizione e avevo già ottenuto un secondo posto e alcune menzioni ma, essere la Vincitrice della quinta edizione, è stato davvero una sorpresa inaspettata. Grazie di cuore alla Giuria. Un augurio di lunga vita a questo splendido ed emozionante evento nato dalla sensibilità e tenacia di una straordinaria persona come Aldo Forchia”.

Valeria Tufariello – “Mi onora aver ricevuto il Premio Speciale del Presidente al Premio Forchia – I versi non scritti, V edizione. Ringrazio la commissione e il Direttore artistico Diego De Nadai per aver descritto egregiamente l’essenza del mio sentire. Un grazie speciale alla poetessa Maria Buongiorno per la sua professionalità, eleganza e voce straordinaria. Bella emozione abbracciare la poetessa Maria Mancino.
Grazie Aldo Forchia, sei un grande, a presto”.

Laura Salierno – “I miei complimenti per la serata speciale di questa manifestazione alla quale partecipo sempre volentieri. Un evento che va al di là della formalità, in cui si respira un’aria pregna di emozioni, si vive la sensibilità piena dei poeti e di coloro che partecipano all’organizzazione. Onorata e fiera per aver ricevuto un premio, ma il premio stesso è la sensibilità e la familiarità con cui svolge la manifestazione”.

Alba Contino: “Sono grata alla giuria e all’organizzazione per il premio ricevuto e mi compiaccio per i tanti commenti positivi al concorso, benchè non presente per impegni precedentemente intrapresi. Mi riprometto di partecipare ancora sperando di avere l’opportunità di esserci nella prossima edizione. Un forte in bocca al lupo a tutti!”.

A concludere l’amico fraterno Diego De Nadai (collaboratore e giuria) – “Premio internazionale di Poesia “Versi non scritti” … il premio che preferisco in assoluto tra i tanti che mi coinvolgono a livello nazionale! Ciao Famiglia Forchia: Annamaria, Aldo, Pina. Il mio cuore è rimasto lì a Teverola con Voi. Grazie di tutto”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti