sabato 29 Gennaio 2022
HomeAttualitàAllerta meteo, Gori: consigli per la protezione degli impianti idrici

Allerta meteo, Gori: consigli per la protezione degli impianti idrici

Allerta meteo, Gori. A seguito delle particolari condizioni meteo previste per le prossime giornate nei comuni gestiti, che potrebbero causare una forte diminuzione delle temperature, Gori raccomanda gli utenti di proteggere i contatori  e le eventuali tubazioni dell’impianto privato a vista. le eventuali tubazioni dell’impianto privato a vista.

Gli interventi protettivi da attuare non sono solo per la salvaguardia del contatore, ma pure per proteggere l’intero impianto ed evitare possibili danni alle proprietà private. Porre particolare attenzione ai contatori maggiormente a rischio perché ubicati all’esterno dei fabbricati oppure in locali utilizzati raramente.

Si invita, ove possibile, a coibentare l’interno delle nicchie a muro assicurandosi che la porta del vano contatore sia sempre ben chiusa e priva di aperture per la ventilazione, nonché internamente rivestita di materiale isolante (polistirolo, poliuretano espanso o lana di roccia) facilmente reperibili presso rivenditori del settore edile. Laddove non si riescano ad eseguire interventi preventivi strutturali, e solo alla luce dell’eccezionalità dell’allerta meteo, si invitano i cittadini (soprattutto se residenti nei comuni pedemontani) a mantenere un lieve deflusso dell’acqua da un rubinetto interno all’abitazione nelle ore notturne. Questo accorgimento garantisce un leggero e continuo passaggio d’acqua attraverso l’impianto idraulico, escludendo quindi il permanere dell’acqua in costante immobilismo all’interno delle tubature che potrebbe congelare con conseguente danneggiamento dell’impianto. Per le abitazioni od i locali non utilizzati nel periodo invernale è preferibile provvedere alla chiusura della valvola di intercettazione del flusso dell’acqua posta in prossimità del contatore, svuotando nel contempo l’impianto idraulico privato dall’acqua presente agendo sui rubinetti e proteggendo il contatore con materiali isolanti.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti