mercoledì 24 Luglio 2024
HomeAttualitàAllerta meteo a Somma e S.Anastasia, le raccomandazioni dei Comuni

Allerta meteo a Somma e S.Anastasia, le raccomandazioni dei Comuni

SOMMA VESUVIANA. Allarme meteo per tutta la giornata di oggi e arrivao le raccomandazioni dai Comuni di Somma Vesuviana e Sant’Anastasia per diminuire i rischi.

“Dalle ore 8.00 di questa mattina e per le successive ventiquattro ore sulla città di Somma Vesuviana”, si legge in una nota dell’Ente, “sono previste precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, anche di moderata o forte intensità e con possibili grandinate”. Ecco allora che il sindaco Pasquale Piccolo si rivolge direttamente ai sommesi: “Invito i cittadini a prestare la massima attenzione e di evitare le aree ad alto rischio quali alvei, sottopassi, locali terreni o sottoposti alla sede stradale. Come Ente abbiamo attivato le consuete procedure di sicurezza attraverso la Polizia Municipale e le Protezioni Civili”.
Stesso avviso arriva anche dal Nucleo comunale di protezione civile di Sant’Anastasia.
“Lunedì 1 settembre 2014 Allerta Meteo causa condizioni climatiche avverse. Pioggia e grandine sulla Campania”, annuncia la protezione civile, “Visto l’avviso regionale di avverse condizioni meteo e l’avviso di criticità idrogeologica ed idraulica emessi dal Centro Funzionale Multi Rischi – Area Meteorologica, con livello di criticità moderata per domani saranno previsti piogge e grandine”.

I volontari hanno annunciato che saranno in allerta dalle 8.00 di lunedì 1 settembre 2014 fino alle 24.00 coprendo con la nostra reperibilità tutto l’arco dell’allerta. “Nulla di eccessivamente preoccupante ma in caso di forti piogge consigliabile restare in casa”.

Sostieni la Provinciaonline

Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permettete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi. Clicca qui e aiutaci ad informare ⬇️.

Articoli recenti

Rubriche